-->

LA PERCEZIONE DI SAPIDITA' NELLA DEGUSTAZIONE DEL CIBO

10 Marzo 2022 Author :  

La sapidità è una sensazione saporifera che deriva dalla presenza di sale nel cibo. Rientra tra le durezze ed è immediatamente percettibile nei seguenti alimenti:

  • Salumi: Coppa, Pancetta, Lardo, Carne salata e i Salami
  • Formaggi: Freschi, ancor più quelli Stagionati
  • Pesci: Aringa, Baccalà, Stoccafisso

La sapidità di questi alimenti viene esaltata durante la fase di produzione per l'addizione di sale negli ingredienti; saranno i tempi di stagionatura ad esaltarne il sapore e la conseguente sensazione sapida.

La percezione sapida si avverte anche nelle insalate, nell'acqua di cottura della pasta e del riso, nonchè negli arrosti di carne e nelle grigliate di pesce.

Durante la preparazione delle pietanze, è bene fare attenzione a non addizionare sale in eccesso provocando una sapidità molto spiccata, che potrebbe rendere sgradevole il gusto del cibo, in quanto salato e aggravato da una disgustosa sensazione amarognola. In questi casi l'eccesso sapido potrebbe rendere difficoltoso, se non vano, l'abbinamento con un vino capace di equilibrare le sensazioni saporifere. 

 

 

Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni