-->

LA PERCEZIONE DI TENDENZA DOLCE NELLA DEGUSTAZIONE DEL CIBO

12 Marzo 2022 Author :  

La Tendenza Dolce è una sensazione saporifera di accennata dolcezza contenuta intrinsecamente in determinati alimenti o originata in talune preparazioni, non a base di dolci o dessert.

La percezione di Tendenza Dolce si rileva in particolar modo nell'assaggio dei seguenti cibi:

  • Ortaggi: Carote, Cipolline, Zucca, Zucchine, Patate.
  • Legumi: Piselli, Fagioli, Ceci, Lenticchie.
  • Farinacei: Pane, Pasta, Riso, Polenta e tutti i Cereali
  • Carne: di Manzo e di Cavallo, Salsicce, Prosciutto cotto
  • Pesce Gamberi, Scampi, Calamari, Sogliole
  • Condimenti: Panna da cucina, Pancetta, Lardo

Essendo caratterizzata da una delicata gradevolezza gustativa, la Tendenza Dolce può essere facilmente rapportata alla morbidezza del cibo, oppure sovrastata da sensazioni più intense, come sapidità e aromaticità, tipiche dei formaggi, o dalla Tendenza Amarognola, nettamente percepita nel Radicchio.

Seguendo il principio di Abbinamento per Contrapposizione, i cibi aventi percezione di Tendenza Dolce vanno abbinati con Vini Freschi (Acidi), Sapidi o Effervescenti.

Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni