Assovini

Assovini

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


2. Territorio e Zona di produzione del Vino DOCG Cannellino di Frascati

L’orografia collinare dell’areale di produzione costituita dalle pendici settentrionali del vulcano Laziale, e l’esposizione a ovest e nord-ovest, concorrono a determinare un ambiente arioso, luminoso e con un suolo naturalmente sgrondante dalle acque reflue, particolarmente vocato per la coltivazione dei vigneti del “Cannellino di Frascati”. Da tale area sono peraltro esclusi i terreni ubicati a quote troppo basse non adatti ad una viticoltura di qualità.

La Zona di Produzione del Vino DOCG Cannellino di Frascati è localizzata in: 

  • provincia di Roma e comprende il territorio dei comuni di Frascati, Grottaferrata, Monte Porzio Catone e, in parte, il territorio dei comuni di Roma e Montecompatri.

  • ATTIVITA' ENOTURISTICHE ubicate nel territorio di produzione del Vino DOCG Cannellino di Frascati.

 

  • CANTINE

  • AGRITURISMO

    • agriturismo
  • HOTEL

    • hotel
  • RISTORANTI

    • ristoranti
  • PRODOTTI TIPICI

    • prodotti tipici
  • NEGOZI & SHOPPING

    • Negozi & shopping
  • SERVIZI TURISTICI

    • servizi turistici

 

UBRIACHELLE


Ubriachelle / Cannellino - Vino DOCG Cannellino di Frascati


Ubriachelle

 

Ricetta del territorio: Lazio

Piatto di portata: Dessert

Pietanza a base di: Dolce

Preparazione: Facile

Dosi per: 6 persone


  • INGREDIENTI

    • 500 gr Farina
    • 80 gr Zucchero
    • 1 dl Olio di oliva
    • 1 Bicchiere di vino bianco
    • 35 gr Semi di anice
    • Sale

  • PREPARAZIONE

    1. Versate la farina su una spianatoria, unite lo zucchero, i semi di anice e una presa di sale
    2. Aggiungete l'olio e vino quanto basta per ottenere un impasto liscio e sodo
    3. Coprite l'impasto e lasciatelo riposare per almeno un'ora
    4. Infarinate un piano di lavoro e stendete la pasta, dividendola a pezzetti
    5. Assottigliate i pezzetti con il palmo della mano e modellateli a forma di cilindretti lunghi 20 cm e larghi quanto un dito
    6. Ripiegateli e saldate le estremità ottenendo degli anelli
    7. Adagiateli in una teglia unta d'olio e cuocete in forno caldo a 200° fino che siano dorate.
    8. Servite le Ubriachelle fredde. 

Braciole ripiene di spinaci / Soraya - Vino IGT Lazio


Braciole ripiene di spinaci

 

Ricetta del territorio: Lazio

Piatto di portata: Secondo

Pietanza a base di: Carne

Preparazione: Media difficoltà

Dosi per: 6 persone


  • INGREDIENTI

    • 6 Fette di lombo di maiale
    • 30 gr Mollica di pane bagnata nel latte e poi strizzata
    • 1 buore di cavolo, affettato sottilmente
    • 1 dl Panna liquida
    • Succo di mezzo limone
    • 1 Cucchiaio di prezzemolo tritato
    • Olio di oliva
    • 1 Pizzico di paprika
    • Sale
    • Pepe

  • PREPARAZIONE

    1. Praticate un taglio orizzontale nelle fette di lombo, creando un portafoglio
    2. In una ciotolina, impastate la mollica insieme al cavolo, alla panna, al succo di limone e al prezzemolo
    3. Regolate di sale e pepe e mettete il composto dentro le tasche della carne e fermate con gli stecchini
    4. Spolverizzate con paprika e ungete con l'olio
    5. Adagiate la carne in una padella e cuocetele per circa 10 minuti
    6. Servire la pietanza calda.

ZUPPA DI GAMBERI

Zuppa di gamberi / Solo Mia - Vino IGT Lazio


Zuppa di gamberi

 

Ricetta del territorio: Lazio

Piatto di portata: Primo

Pietanza a base di: Pesce

Preparazione: Media difficoltà

Dosi per: 6 persone


  • INGREDIENTI

    • 500 gr Gamberi
    • 1 dl Olio di oliva
    • 2 Spicchi d'aglio
    • 3 Cucchiai di prezzemolo tritato
    • Passata di pomodoro
    • Peperoncino tritato
    • 1 Bicchiere di vino bianco secco
    • Fette di pane raffermo
    • Sale

  • PREPARAZIONE

    1. In una casseruola unta d'olio soffriggete l'aglio e il peperoncino
    2. Calate i gamberi e profumate con prezzemolo lasciando insaporire
    3. Fate sfumate con il vino e poi aggiungete la passata di pomodoro
    4. Fate cuocere per circa 10 minuti e spegnete il fuoco
    5. Nei piatti di portata sistemate le fette di pane e versatevi sopra la zuppa
    6. Lessate le mezzelune in abbondante acqua salata (appena vengono a galla sono cotte)
    7. Passate la ricotta al setaccio per renderla cremosa
    8. Tritare le foglie di menta
    9. Quando pronte scolate mettete le mezzelune in un piatto da portata e conditele con la ricotta unita al trito di menta
    10. Regolate di sale e pepe
    11. Servire la pietanza calda

Pagina 5 di 545
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni