Cirò DOC


--- Confine regionale    --- Confine provinciale  ♦ Zona di produzione

 


Cirò - Vino D.O.C.

Vino a Denominazione di Origine Controllata - Approvato con D.P.R. 2.04.1969, G.U. 139 del 4.06.1969


1. Tipologie e Uve del Vino DOC Cirò

 

  • Cirò Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 80% Vitigno Greco Bianco
  • =< 20% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Calabria.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno intenso con eventuali riflessi verdognoli, odore armonico, gradevole, dal sapore da secco ad abboccato, armonico, delicato, caratteristico.

  • Cirò Rosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 80% Vitigno Gaglioppo
  • =< 10% Vitigni Barbera, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Sangiovese, Merlot;
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Calabria.
  • => 12,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, più o meno intenso, con riflessi violacei e con tendenza al granato nelle riserve. Odore gradevole, delicato, intensamente vinoso, dal sapore secco, corposo, caldo, armonico, vellutato con l'invecchiamento.

  • Cirò Classico (Vino Rosso Classico)
  • Versioni: Secco
  • => 80% Vitigno Gaglioppo
  • =< 10% Vitigni Barbera, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Sangiovese, Merlot;
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Calabria.
  • => 12,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Classico dal colore rosso rubino, più o meno intenso, con riflessi violacei e con tendenza al granato nelle riserve. Odore gradevole, delicato, intensamente vinoso, dal sapore secco, corposo, caldo, armonico, vellutato con l'invecchiamento.

  • Cirò Classico Superiore (Vino Rosso Classico Superiore)
  • Versioni: Secco
  • => 80% Vitigno Gaglioppo
  • =< 10% Vitigni Barbera, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Sangiovese, Merlot;
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Calabria.
  • => 13,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Classico Superiore dal colore rosso rubino, più o meno intenso, con riflessi violacei e con tendenza al granato nelle riserve. Odore gradevole, delicato, intensamente vinoso, dal sapore secco, corposo, caldo, armonico, vellutato con l'invecchiamento.

  • Cirò Classico Superiore Riserva (Vino Rosso Classico Superiore Invecchiato)
  • Versioni: Secco
  • => 80% Vitigno Gaglioppo
  • =< 10% Vitigni Barbera, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Sangiovese, Merlot;
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Calabria.
  • => 13,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Superiore Invecchiato dal colore rosso rubino, più o meno intenso, con riflessi violacei e con tendenza al granato nelle riserve. Odore gradevole, delicato, intensamente vinoso, dal sapore secco, corposo, caldo, armonico, vellutato con l'invecchiamento.

  • Cirò Superiore (Vino Rosso Superiore)
  • Versioni: Secco
  • => 80% Vitigno Gaglioppo
  • =< 10% Vitigni Barbera, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Sangiovese, Merlot;
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Calabria.
  • => 13,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Superiore dal colore rosso rubino, più o meno intenso, con riflessi violacei e con tendenza al granato nelle riserve. Odore gradevole, delicato, intensamente vinoso, dal sapore secco, corposo, caldo, armonico, vellutato con l'invecchiamento.

  • Cirò Superiore Riserva (Vino Rosso Superiore Invecchiato)
  • Versioni: Secco
  • => 80% Vitigno Gaglioppo
  • =< 10% Vitigni Barbera, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Sangiovese, Merlot;
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Calabria.
  • => 13,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Superiore Invecchiato dal colore rosso rubino, più o meno intenso, con riflessi violacei e con tendenza al granato nelle riserve. Odore gradevole, delicato, intensamente vinoso, dal sapore secco, corposo, caldo, armonico, vellutato con l'invecchiamento.

  • Cirò Rosato (Vino Rosato)
  • Versioni: Secco
  • => 80% Vitigno Gaglioppo
  • =< 10% Vitigni Barbera, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Sangiovese, Merlot;
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Calabria.
  • => 12,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato dal colore rosè più o meno intenso, odore delicato e vinoso, dal sapore da secco ad abboccato, fresco, armonico e gradevole.

__________

(Legenda simboli: > maggiore di; < minore di; >< da-a; = uguale a; => uguale o maggiore di; =< uguale o minore di).


2. Territorio e Zona di produzione del Vino DOC Cirò

L'area geografica vocata alla produzione del Vino DOC Cirò è situata all’estremo nord della Provincia di Crotone, sul litorale della costa Ionica e nel suo entroterra collinare sino alle prime pendici della Sila.

La Zona di Produzione del Vino DOC Cirò è localizzata in provincia di Crotone, e per le seguenti tipologie:

  • Cirò Rosso, Superiore, Superiore Riserva, Rosato e Bianco, comprende il territorio dei comuni di Cirò, Cirò Marina e, in parte, il territorio dei comuni di Melissa e Crucoli.
  • Cirò Classico, Classico Superiore e Classico Superiore riserva, comprende il territorio dei comuni di Cirò e Cirò Marina.

3. Vinificazione e Affinamento del Vino DOC Cirò

Nelle fasi di vinificazione sono ammesse soltanto le pratiche enologiche leali e costanti della zona atte a conferire ai vini le loro peculiari caratteristiche di qualità.

Le pratiche enologiche di vinificazione dei Vini DOC Cirò prevedono, tra l'altro, che:

  • La resa massima dell’uva in vino DOC Cirò non dovrà essere superiore al 70%; nel caso tali parametri venissero superati entro il limite del 5%, l'eccedenza non potrà avere diritto alla DOC. Oltre detti limiti decade il diritto alla DOC per tutto il prodotto.
  • I vini Cirò Rosso Superiore e Classico Superiore, sottoposti ad un periodo di invecchiamento di almeno 24 mesi, possono riportare in etichetta la menzione Riserva.

4. Produttori di Vino DOC Cirò

Con l’utilizzo della DOC Cirò i Produttori Vinicoli Calabresi sono orgogliosi di presentare al consumatore un Vino di qualità che ha più cose da raccontare rispetto ad altri: da dove proviene, come viene lavorato, le origini storiche, le caratteristiche e le peculiarità che lo identificano in un territorio ben definito, soprattutto durante la Visita alle Cantine che operano nell'ambito di questa denominazione.


5. Abbinamenti gastronomici con il Vino DOC Cirò

Primi piatti conditi con ragù, carni rosse, cacciagione, la tradizionale 'nduja calabrese, il pecorino crotonese e i salumi tipici della Calabria.


6. Storia e Letteratura del Vino DOC Cirò

L’attuale vino Cirò, deriva da un vino che anticamente era chiamato “Krimisa”. Il nome probabilmente deriva da quello di una colonia greca, Cremissa appunto, situata dove ora sorge Cirò Marina. A Cremissa sorgeva peraltro un importante tempio dedicato al dio del vino, Bacco, e Krimisa era il vino offerto in dono agli atleti vincitori delle Olimpiadi.

Nel Cinquecento e per tutta l’epoca moderna il vino viene descritto come uno degli elementi caratterizzanti un’agricoltura e un’economia propri di una Calabria felice, prospera, fertile, secondo immagini veritiere che vengono tramandate da padre in figlio. Per rinnovare l’antica tradizione, il Cirò è stato servito come vino ufficiale alle Olimpiadi svoltesi a Città del Messico nel 1968. Milone di Crotone, vincitore di ben sei edizioni dei giochi di Atene, era un grande estimatore di questo vino.

Il Vino DOC Cirò ha ottenuto il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata il 2 aprile 1969.

Additional Info

  • Regione: Calabria
  • Tipologie: Vino Bianco, Vino Rosso, Vino Rosato
  • Versioni: Secco - (Vino privo di residuo zuccherino), Classico - (Vino prodotto nel territorio di origine più antico), Riserva - (Vino sottoposto ad invecchiamento), Superiore - (Vino avente maggiore titolo alcolometrico)
  • Denominazione: D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata)
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni

Utilizzo di Cookie tecnici e di terze parti, chiudendo il banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Per info -> More details…