Vesuvio DOC

Vino a Denominazione di Origine Controllata - Approvato con D.P.R. 13.01.1983, G.U. 167 del 20.06.1983


--- Confine regionale    --- Confine provinciale  ♦ Zona di produzione

 


Vesuvio - Vino D.O.C.


1. Tipologie e Uve del Vino DOC Vesuvio

 

  • Vesuvio Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 45% Vitigni Caprettone, Coda di Volpe, da soli o congiuntamente.
  • =< 35% Vitigni Falanghina, Greco, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal Colore giallo paglierino più o meno intenso, Odore delicato, fine e Sapore secco, leggermente acidulo.

  • Vesuvio Bianco Spumante (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Pas-dosé, /Brut-nature /Extra-brut /Brut /Extra-dry
  • => 45% Vitigni Caprettone, Coda di Volpe, da soli o congiuntamente.
  • =< 35% Vitigni Falanghina, Greco, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli, vinificati in bianco.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Spumante dalla Spuma fine e persistente, Colore giallo paglierino più o meno intenso, con riflessi verdognoli o dorati, Odore fine, caratteristico del vitigno di provenienza, dal Sapore fine, equilibrato, nelle tipologie da Zero a Extra dry.

  • Vesuvio Rosato (Vino Rosato)
  • Versioni: Secco
  • => 50% Vitigno Piedirosso
  • =< 30% Vitigni Sciascinoso, Olivella, Aglianico, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato dal Colore rosato più o meno intenso, Odore delicato, fruttato, dal Sapore fresco, armonico.

  • Vesuvio Rosato Spumante (Vino Rosato Spumante)
  • Versioni: Brut
  • => 50% Vitigno Piedirosso
  • =< 30% Vitigni Sciascinoso, Olivella, Aglianico, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Spumante dalla Spuma fine e persistente, Colore rosato più o meno intenso, Odore delicato, fruttato, dal Sapore secco, armonico.

  • Vesuvio Rosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 50% Vitigno Piedirosso
  • =< 30% Vitigni Sciascinoso, Olivella, Aglianico, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal Colore rosso rubino più o meno intenso, Odore secco, armonico, dal Sapore asciutto, armonico.

  • Vesuvio Lacryma Christi Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 45% Vitigni Caprettone, Coda di Volpe, da soli o congiuntamente.
  • =< 35% Vitigni Falanghina, Greco, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 12% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal Colore giallo paglierino più o meno intenso, Odore delicato, fine, dal Sapore secco.

  • Vesuvio Lacryma Christi Bianco Superiore (Vino Bianco Superiore)
  • Versioni: Secco
  • => 45% Vitigni Caprettone, Coda di Volpe, da soli o congiuntamente.
  • =< 35% Vitigni Falanghina, Greco, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 13% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Superiore dal Colore giallo paglierino più o meno intenso, Odore delicato, fine, dal Sapore secco, equilibrato.

  • Vesuvio Lacryma Christi Bianco Liquoroso (Vino Bianco Liquoroso)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile / Dolce
  • => 45% Vitigni Caprettone, Coda di Volpe, da soli o congiuntamente.
  • =< 35% Vitigni Falanghina, Greco, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 15% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Liquoroso dal Colore giallo dorato tendente all'ambrato, Odore intenso, fine e complesso, dal Sapore dal secco al dolce.

  • Vesuvio Lacryma Christi Bianco Passito (Vino Bianco Passito)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile / Dolce
  • => 45% Vitigni Caprettone, Coda di Volpe, da soli o congiuntamente.
  • =< 35% Vitigni Falanghina, Greco, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 15% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Passito dal Colore giallo dorato tendente all'ambrato, Odore intenso, fine e complesso, dal Sapore dal secco al dolce.

  • Vesuvio Lacryma Christi Bianco Spumante (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Pas-dosé, /Brut-nature /Extra-brut /Brut /Extra-dry
  • => 45% Vitigni Caprettone, Coda di Volpe, da soli o congiuntamente.
  • =< 35% Vitigni Falanghina, Greco, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli, vinificati in bianco.
  • => 12% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Spumante dalla Spuma fine e persistente, Colore giallo paglierino più o meno intenso, con riflessi verdognoli o dorati, Odore fine, fragrante, caratteristico del vitigno di provenienza, dal Sapore fine, equilibrato, nelle tipologie da dosaggio zero a extra dry.

  • Vesuvio Lacryma Christi Rosato (o Rosè) (Vino Rosato)
  • Versioni: Secco
  • => 50% Vitigno Piedirosso
  • =< 30% Vitigni Sciascinoso, Olivella, Aglianico, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 12% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato dal Colore rosato più o meno intenso, Odore gradevolmente fruttato, dal Sapore asciutto, armonico.

  • Vesuvio Lacryma Christi Rosato (o Rosè) Spumante (Vino Rosato Spumante)
  • Versioni: Pas-dosé, /Brut-nature /Extra-brut /Brut /Extra-dry
  • => 50% Vitigno Piedirosso
  • =< 30% Vitigni Sciascinoso, Olivella, Aglianico, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 10,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Spumante dalla Spuma fine e persistente, Colore rosato più o meno intenso, Odore fine, fragrante, caratteristico del vitigno di provenienza, dal Sapore fine, equilibrato, da dosaggio zero a extra dry.

  • Vesuvio Lacryma Christi Rosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 50% Vitigno Piedirosso
  • =< 30% Vitigni Sciascinoso, Olivella, Aglianico, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 12% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal Colore rosso rubino più o meno intenso, Odore vinoso, fine, dal Sapore asciutto, armonico.

  • Vesuvio Lacryma Christi Rosso Superiore (Vino Rosso Superiore)
  • Versioni: Secco
  • => 50% Vitigno Piedirosso
  • =< 30% Vitigni Sciascinoso, Olivella, Aglianico, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 13% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Superiore dal Colore rosso rubino più o meno intenso, Odore intenso, caratteristico, dal Sapore secco, equilibrato.

  • Vesuvio Lacryma Christi Rosso Riserva (Vino Rosso Invecchiato)
  • Versioni: Secco
  • => 50% Vitigno Piedirosso
  • =< 30% Vitigni Sciascinoso, Olivella, Aglianico, da soli o congiuntamente.
  • =< 20% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 13% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Invecchiato dal Colore rosso rubino più o meno intenso, tendente al granato, Odore intenso, complesso, dal Sapore secco, equilibrato.

  • Vesuvio Caprettone (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Caprettone
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal Colore giallo paglierino più o meno intenso, Odore delicato, caratteristico e Sapore secco, equilibrato.

  • Vesuvio Caprettone Spumante (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Pas-dosé, /Brut-nature /Extra-brut /Brut /Extra-dry
  • => 85% Vitigno Caprettone
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Spumante dalla Spuma fine e persistente, Colore giallo paglierino più o meno intenso, con riflessi verdognoli o dorati, Odore fine, fragrante, caratteristico del vitigno di provenienza, dal Sapore fine ed equilibrato, nelle tipologie da dosaggio zero a extra dry.

  • Vesuvio Falanghina (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Falanghina
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal Colore giallo paglierino più o meno intenso, Odore delicato, caratteristico, dal Sapore secco, equilibrato.

  • Vesuvio Falanghina Spumante (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Pas-dosé, /Brut-nature /Extra-brut /Brut /Extra-dry
  • => 85% Vitigno Falanghina
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Spumante dalla Spuma fine e persistente, Colore giallo paglierino più o meno intenso, con riflessi verdognoli o dorati, Odore fine, fragrante, caratteristico del vitigno di provenienza, dal Sapore fine ed equilibrato, nelle tipologie da dosaggio zero a extra dry.

  • Vesuvio Aglianico (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Aglianico
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 12% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal Colore rosso rubino più o meno intenso, tendente al granato con l'invecchiamento, Odore intenso, caratteristico, dal Sapore secco, di corpo equilibrato.

  • Vesuvio Aglianico Rosato (o Rosè) (Vino Rosato)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Aglianico
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato dal Colore rosato più o meno intenso, Odore floreale, fruttato, caratteristico, dal Sapore secco, fresco, equilibrato.

  • Vesuvio Aglianico Rosato (o Rosè) Spumante (Vino Rosato Spumante)
  • Versioni: Pas-dosé, /Brut-nature /Extra-brut /Brut /Extra-dry
  • => 85% Vitigno Aglianico
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Spumante dalla Spuma fine e persistente, Colore rosato più o meno intenso, Odore floreale, fruttato, caratteristico, dal Sapore fine, equilibrato, nelle tipologie da dosaggio zero a extra dry.

  • Vesuvio Piedirosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Piedirosso
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal Colore rosso rubino più o meno intenso, Odore vinoso, caratteristico, gradevole, dal Sapore secco, armonico.

  • Vesuvio Piedirosso Rosato (o Rosè) (Vino Rosato)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Piedirosso
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato dal Colore rosato più o meno intenso, Odore fruttato, caratteristico, gradevole, dal Sapore secco, armonico.

  • Vesuvio Piedirosso Rosato (o Rosè) Spumante (Vino Rosato Spumante)
  • Versioni: Pas-dosé, /Brut-nature /Extra-brut /Brut /Extra-dry
  • => 85% Vitigno Piedirosso
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella provincia di Napoli.
  • => 11,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Spumante dalla Spuma fine e persistente, Colore rosato più o meno intenso, Odore fine, fragrante, caratteristico del vitigno di provenienza, dal Sapore fine, equilibrato, nelle tipologie da dosaggio zero a extra dry.

__________

(Legenda simboli: > maggiore di; < minore di; >< da-a; = uguale a; => uguale o maggiore di; =< uguale o minore di).


2. Territorio e Zona di produzione del Vino DOC Vesuvio

L'area geografica vocata alla produzione del Vino DOC Vesuvio si estende nelle colline verdeggianti poste alle pendici del vulcano Vesuvio, in un territorio tipicamente vulcanico adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole all'espletamento di tutte le funzioni vegeto-produttive delle vigne.

La Zona di Produzione del Vino DOC Vesuvio è localizzata in:

  • provincia di Napoli e comprende il territorio dei comuni di Boscotrecase, Trecase, San Sebastiano al Vesuvio e, in parte, il territorio dei comuni di Ottaviano, San Giuseppe Vesuviano, Terzigno, Boscoreale, Torre Annunziata, Torre del Greco, Ercolano, Portici, Cercola, Pollena Trocchia, Sant’Anastasia e Somma Vesuviana.

3. Vinificazione e Affinamento del Vino DOC Vesuvio

Nelle fasi di vinificazione sono ammesse soltanto le pratiche enologiche leali e costanti della zona atte a conferire ai vini le loro peculiari caratteristiche di qualità.

Le pratiche enologiche di vinificazione dei Vini DOC Vesuvio prevedono, tra l'altro, che:

  • Il vino DOC Vesuvio Lacryma Chrusti Rosso con menzione Riserva deve essere sottoposto ad invecchiamento per almeno 2 anni.
  • I vini DOC Vesuvio Lacryma Christi, in fase di etichettatura, possono anteporre la menzione Lacryma Christi al nome geografico Vesuvio.
  • Nella designazione dei Vini DOC Vesuvio può essere menzionata la dizione "Vigna" purchè sia seguita dal relativo toponimo e che siano rispettate determinate pratiche di vinificazione.
  • Sulle etichette di ciascuna tipologia di Vino DOC Vesuvio è obbligatiorio riportare l'annata di produzione delle uve.

4. Produttori di Vino DOC Vesuvio

Con l’utilizzo della DOC Vesuvio i Produttori Vinicoli Campani sono orgogliosi di presentare al consumatore un Vino di qualità che ha più cose da raccontare rispetto ad altri: da dove proviene, come viene lavorato, le origini storiche, le caratteristiche e le peculiarità che lo identificano in un territorio ben definito, soprattutto durante la Visita alle Cantine che operano nell'ambito di questa denominazione.


5. Abbinamenti gastronomici con il Vino DOC Vesuvio

Polipetti alla Luciana con sugo di pomodorini del Vesuvio, pizza Margherita, minestra di legumi e patate, fritture di piccoli pesci di mare, pesci arrosto conditi con olio di oliva.


6. Storia e Letteratura del Vino DOC Vesuvio

La viticoltura vesuviana che sia antica lo dimostra il fatto che tanti poeti latini vissuti prima di Cristo, dicevano delle preferenze che i Romani nutrivano per i vini del Vesuvio.

Le antiche tradizioni enologiche dell'intera area vesuviana trovano origine con Aristotele (filosofo greco vissuto tra il III° ed il II° secolo a.C.), il quale sostiene che i Tessali – antico popolo della Magna Grecia – impiantarono le prime viti nella zona Vesuviana allorché, nel V° secolo a.C. si stabilirono in Campania.

Anche i vitigni coltivati in questa areale hanno una sua origine storica sia il vitigno Coda di Volpe che il Piedirosso. Coda di volpe viene descritto già da Vincenzo Semmola, e da Gasparrini 1844 mentre il Piedirosso chiamato anche Palommina veniva descritto da Plinio nella sua “Naturalis Historia” ma anche da Columella nel 1804 e da Semmola 1848, Froio (1875), Arcuri e Casoria (1883). Poseidone ed Efesto hanno tenuto a battesimo le prime bacche.

Nettuno e Vulcano hanno visto scorrere il nettare primitivo dalle pendici del Vesuvio fino al mare. Gli dei greci prima e romani poi, del mare e del fuoco, probabilmente sono stati i protettori, i numi tutelari dei vitigni, che affondano le radici nel cuore di una terra ribollente e allungano i loro tralci sulla costa tirrenica. È una questione di archeologia.

I grandi bianchi baciati dal sole, i rossi annaffiati dalla lava dello “sterminator vesevo”, non come appare oggi, ma quando era in piena attività.

Il Lacrima Christi del Vesuvio è il più famoso ed è tra quelli più citati nella letteratura enologica. Un vino circondato dalle numerose leggende. Si narra che un pezzo di Paradiso precipitò nel golfo di Napoli quando Lucifero ne fu scacciato. Cristo addolorato per la perdita di colui che era stato l’angelo più buono, pianse. Là dove caddero le sue lacrime nacquero delle viti il cui vino si chiamò, appunto, Lacryma Christi.

Il Vino DOC Vesuvio ha ottenuto il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata in data 13 gennaio 1983.

Additional Info

  • Regione: Campania
  • Tipologie: Vino Bianco, Vino Rosso, Vino Rosato
  • Versioni: Secco - (Vino privo di residuo zuccherino), Liquoroso - (Vino con aggiunta di alcol etilico), Spumante Brut - (Residuo zuccherino inf. a 15 grammi/litro)
  • Denominazione: D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata)
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni