Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

PEPELLA

Varietà: 385 PEPELLA - Data di ammissione al Registro: 9/06/2005 - Gazzetta ufficiale: G.U. 210 - 9/09/2005


Vitigno Pepella | Assovini.it


Il vitigno Pepella, a bacca bianca, viene coltivato nella regione Campania.

Il Pepella è un vitigno coltivato solo sulla costiera amalfitana, principalmente nei comuni di Tramonti, Ravello e Scala. La sua introduzione in costiera amalfitana pare risalga alla fine dell'ottocento, ma oggi è pressoché scomparso. Il suo nome è dovuto al fenomeno dell'acinellatura che porta ad una difformità di dimensione degli acini, per cui il grappolo ne presenta in genere alcuni normali e altri della grandezza di un granello di pepe.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media, pentagonale, pentalobata
    • Grappolo: mediamente lungo, conico piramidale, alato, spargolo
    • Acino: piccolo o molto piccolo, non uniforme, ellittico 
    • Buccia: di colore verde giallo, poco pruinosa, con ombelico visibile


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Pepella si ottiene un vino di colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso è fruttato con note di albicocca, miele e frutta esotica. Al palato risulta fresco per acidità e di buon corpo. Le sue caratteristiche lo rendono adatto all'appassimento.

Additional Info

  • Regione: Campania
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni