TINTORE

Varietà: 444 TINTORE - Data di ammissione al Registro: 28/05/2010 Gazzetta ufficiale: G.U. 189 - 14/08/2010


Vitigno Tintore| Assovini.it


Il vitigno Tintore, a bacca nera, viene coltivato nella regione Campania.

Il Tintore è un vitigno coltivato nei territori in prossimità dei comuni di Tramonti e nella Valle dell'Irno, in provincia di Salerno, dove le uve ottenute dalle vecchie vigne, spesso a piede franco, allevate a Pergola o a Raggiera, sono impiegate in uvaggio per la produzione del vino DOC Costa d'Amalfi - Sottozona Tramonti.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media, pentagonale, tre o cinque lobi
    • Grappolo: piccolo, cilindrico, spargolo, a volte con un'ala
    • Acino: piccolo, rotondo, leggermente ellittico 
    • Buccia: spessa, di colore quasi nera


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dalla vinificazione del vitigno Tintore si ottiene un vino dal colore rosso rubino con riflessi violacei, un buon tenore alcolico, discreta acidità, tannini morbidi e buona ricchezza estrattiva. E' utilizzato in uvaggio soprattutto con il Piedirosso.
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni