Reggiano DOC


--- Confine regionale    --- Confine provinciale  ♦ Zona di produzione

 


Reggiano - Vino D.O.C.

Vino a Denominazione di Origine Controllata - Approvato con D.P.R. 22.07.1971, G.U. 223 del 04.09.1971


1. Tipologie e Uve del Vino DOC Reggiano

 

  • Reggiano Lambrusco (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • => 85% Vitigni Lambrusco Marani, Lambrusco Salamino, Lambrusco Montericco, Lambrusco Maestri, Lambrusco di Sorbara, Lambrusco grasparossa, Lambrusco Viadanese, Lambrusco Oliva, Lambrusco Barghi, da soli o congiuntamente;
  • =< 15% Vitigni Ancellotta, Malbo gentile, Lambrusco a foglia frastagliata, Fogarina, da soli o congiuntamente
  • => 10,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal Colore rosato più o meno intenso, rosso dal rubino al rosso intenso, Odore gradevole, caratteristico che varia dal fruttato al floreale e Sapore secco, abboccato, amabile, dolce, fresco, gradevole, caratteristico.

  • Reggiano Lambrusco Frizzante (Vino Rosso Frizzante)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • => 85% Vitigni Lambrusco Marani, Lambrusco Salamino, Lambrusco Montericco, Lambrusco Maestri, Lambrusco di Sorbara, Lambrusco grasparossa, Lambrusco Viadanese, Lambrusco Oliva, Lambrusco Barghi, da soli o congiuntamente;
  • =< 15% Vitigni Ancellotta, Malbo gentile, Lambrusco a foglia frastagliata, Fogarina, da soli o congiuntamente
  • => 10,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Frizzante dalla Spuma vivace, evanescente, Colore rosato più o meno intenso, rosso dal rubino al rosso intenso, Odore gradevole, caratteristico che varia dal fruttato al floreale e Sapore secco, abboccato, amabile, dolce, fresco, gradevole, caratteristico.

  • Reggiano Lambrusco Novello (Vino Rosso Novello)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigni Lambrusco Marani, Lambrusco Salamino, Lambrusco Montericco, Lambrusco Maestri, Lambrusco di Sorbara, Lambrusco grasparossa, Lambrusco Viadanese, Lambrusco Oliva, Lambrusco Barghi, da soli o congiuntamente;
  • =< 15% Vitigni Ancellotta, Malbo gentile, Lambrusco a foglia frastagliata, Fogarina, da soli o congiuntamente
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Novello dal Colore rosso, Odore vinoso, intenso, fruttato e Sapore sapido, caratteristico.

  • Reggiano Lambrusco Novello Frizzante (Vino Rosso Novello Frizzante)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigni Lambrusco Marani, Lambrusco Salamino, Lambrusco Montericco, Lambrusco Maestri, Lambrusco di Sorbara, Lambrusco grasparossa, Lambrusco Viadanese, Lambrusco Oliva, Lambrusco Barghi, da soli o congiuntamente;
  • =< 15% Vitigni Ancellotta, Malbo gentile, Lambrusco a foglia frastagliata, Fogarina, da soli o congiuntamente
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Novello Frizzante dalla Spuma vivace, evanescente, Colore rosso, Odore vinoso, intenso, fruttato e Sapore sapido, vivace.

  • Reggiano Lambrusco Spumante (Vino Rosso Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut /Extra dry /Dry /Demi-sec /Doux
  • => 85% Vitigni Lambrusco Marani, Lambrusco Salamino, Lambrusco Montericco, Lambrusco Maestri, Lambrusco di Sorbara, Lambrusco grasparossa, Lambrusco Viadanese, Lambrusco Oliva, Lambrusco Barghi, da soli o congiuntamente;
  • =< 15% Vitigni Ancellotta, Malbo gentile, Lambrusco a foglia frastagliata, Fogarina, da soli o congiuntamente
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Spumante dalla Spuma vivace, evanescente, Colore rosato più o meno intenso, rosso dal rubino al rosso intenso, Odore gradevole, caratteristico che varia dal fruttato al floreale e Sapore secco, abboccato, amabile o dolce, fresco, morbido, caratteristico.

  • Reggiano Lambrusco Salamino (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • => 85% Vitigno Lambrusco Salamino
  • =< 15% Vitigni Ancellotta, Lambrusco Marani, Lambrusco di Sorbara e Malbo Gentile, da soli o congiuntamente
  • => 10,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal Colore rosato o rosso, Odore gradevole, caratteristico che varia dal fruttato al floreale e Sapore secco, abboccato, amabile, dolce, fresco, gradevole, caratteristico.

  • Reggiano Lambrusco Salamino Frizzante (Vino Rosso Frizzante)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • => 85% Vitigno Lambrusco Salamino
  • =< 15% Vitigni Ancellotta, Lambrusco Marani, Lambrusco di Sorbara e Malbo Gentile, da soli o congiuntamente
  • => 10,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Frizzante dalla Spuma vivace, evanescente, Colore rosato o rosso, Odore gradevole, caratteristico che varia dal fruttato al floreale e Sapore secco, abboccato, amabile o dolce, fresco, gradevole, caratteristico.

  • Reggiano Rosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • >< 30-60% Vitigno Ancellotta
  • >< 40-70% Lambrusco Salamino, Lambrusco Marani, Lambrusco di Sorbara, Malbo Gentile, Lambrusco Maestri, Lambrusco grasparossa, Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon, Marzemino, Lambrusco Oliva, Lambrusco Viadanese, Lambrusco a foglia frastagliata, Fogarina, da soli o congiuntamente
  • => 10,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal Colore rosso, Odore caratteristico, fruttato, floreale e Sapore secco, abboccato, amabile, dolce, gradevole, pieno.

  • Reggiano Rosso Novello (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • >< 30-60% Vitigno Ancellotta
  • >< 40-70% Lambrusco Salamino, Lambrusco Marani, Lambrusco di Sorbara, Malbo Gentile, Lambrusco Maestri, Lambrusco grasparossa, Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon, Marzemino, Lambrusco Oliva, Lambrusco Viadanese, Lambrusco a foglia frastagliata, Fogarina, da soli o congiuntamente
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Novello dal Colore rosso, Odore vinoso, intenso, fruttato e Sapore sapido, tranquillo.

  • Reggiano Rosso Frizzante (Vino Rosso Frizzante)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • >< 30-60% Vitigno Ancellotta
  • >< 40-70% Lambrusco Salamino, Lambrusco Marani, Lambrusco di Sorbara, Malbo Gentile, Lambrusco Maestri, Lambrusco grasparossa, Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon, Marzemino, Lambrusco Oliva, Lambrusco Viadanese, Lambrusco a foglia frastagliata, Fogarina, da soli o congiuntamente
  • => 10,5% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Frizzante dalla Spuma vivace, evanescente, Colore rosso, Odore caratteristico, fruttato, floreale e Sapore secco, abboccato, amabile, dolce, gradevole.

  • Reggiano Bianco Spumante (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut /Extra dry /Dry /Demi-sec /Doux
  • = 100% Vitigni Lambrusco Marani, Lambrusco Maestri, Lambrusco salamino, Lambrusco Montericco, Lambrusco di Sorbara e Malbo, da soli o congiuntamente
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Spumante dalla Spuma fine e persistente, Colore bianco con leggera tendenza al paglierino, Odore caratteristico, fruttato, floreale e Sapore sapido, fresco, armonico, vellutato, morbido, secco, abboccato, amabile e dolce.

__________

(Legenda simboli: > maggiore di; < minore di; >< da-a; = uguale a; => uguale o maggiore di; =< uguale o minore di).


2. Territorio e Zona di produzione del Vino DOC Reggiano

L'area geografica vocata alla produzione del Vino DOC Reggiano ricade nella parte centro occidentale della regione Emilia-Romagna, nella provincia di Reggio Emilia, e si estende su un ampio territorio di pianura ed un più limitato territorio collinare adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole all'espletamento di tutte le funzioni vegeto-produttive delle vigne.

La Zona di Produzione del Vino DOC Reggiano è localizzata in: 

  • provincia di Reggio Emilia e comprende il territorio dei comuni di Rolo, Fabbrico, Campagnola, Rio Saliceto, Correggio, San Martino in Rio, Bagnolo in Piano, Novellara, Cadelbosco Sopra, Castelnovo Sotto, Gualtieri, Guastalla, Reggiolo, Sant’Ilario d’Enza, Reggio Emilia, Cavriago, Bibbiano, Montecchio, San Polo d’Enza, Canossa, Quattro Castella, Vezzano sul Crostolo, Albinea, Scandiano, Casalgrande, Rubiera, Viano, Castellarano, Campegine, Poviglio, Boretto, Gattatico, Brescello, Carpineti e Baiso.

3. Vinificazione e Affinamento del Vino DOC Reggiano

Nelle fasi di vinificazione sono ammesse soltanto le pratiche enologiche leali e costanti della zona atte a conferire ai vini le loro peculiari caratteristiche di qualità.

Le pratiche enologiche di vinificazione del Vino DOC Reggiano prevedono, tra l'altro, che:

  • La resa massima dell’uva in vino DOC Reggiano non dovrà essere superiore al 70%; nel caso tali parametri venissero superati entro il limite del 5%, l'eccedenza non potrà avere diritto alla DOC. Oltre detti limiti decade il diritto alla DOC per tutto il prodotto.
  • Sulle etichette di ciascuna tipologia di Vino DOC Reggiano è obbligatorio riportare l'annata di produzione delle uve, fatta eccezione per le tipologie Frizzante e Spumante.
  • I Vini DOC Reggiano Novello devono essere ottenute con almeno il 50% di vino proveniente dalla macerazione carbonica delle uve.
  • Le uve destinate alla produzione del Vino DOC Reggiano Bianco Spumante devono essere vinificate in bianco.

4. Produttori di Vino DOC Reggiano

Con l’utilizzo della DOC Reggiano i Produttori Vinicoli Emiliano-Romagnoli sono orgogliosi di presentare al consumatore un Vino di qualità che ha più cose da raccontare rispetto ad altri: da dove proviene, come viene lavorato, le origini storiche, le caratteristiche e le peculiarità che lo identificano in un territorio ben definito, soprattutto durante la Visita alle Cantine che operano nell'ambito di questa denominazione.


5. Abbinamenti gastronomici con il Vino DOC Reggiano

Piatti tipici della cucina emiliana, come tortellini, tagliatelle al ragù, lasagne verdi, culatello, zampone, torte di riso e tutti i salumi tipici della regione.


6. Storia e Letteratura del Vino DOC Reggiano

Il vigneto reggiano risale all’epoca romana (mosaici del I secolo a.c. conservati presso i Musei Civici di Reggio Emilia). Notizie della diffusione della coltura della vite nell’area delimitata giungono dai numerosi contratti d’enfiteusi del medioevo, IX-X sec. d.c., ribadite dagli Statuti del 1265.

Il legame con vitigni autoctoni denominati “uve lambrusche” è sancito già nel 1303 dal Pier De Crescenzi. La migliore conferma dell’importanza del vino nel reggiano resta in ogni caso l’enorme diffusione della vite sul territorio provinciale, testimoniata nel 1597 da Andrea Bacci, nel 1661 da Vincenzo Tanara e nel XIX secolo da Filippo Re, Claudio della Fossa e Claudio Roncaglia, che evidenziano i tratti tipici del vino prodotto: brusco e frizzante, più o meno corposo.

Nel 1847 si producono in provincia di Reggio Emilia un milione di quintali di uva (Bellocchi), che salgono a 1,7 milioni di quintali nel decennio 1908-1918, realizzati su di 107.000 Ha di vigna a coltura promiscua, con filari di viti maritate a tutori vivi, che si estende ininterrotta dalla dolce collina alle rive del fiume Po.

La produzione principale è di mosti e vini rossi, in particolare lambruschi, prevalentemente frizzanti, in buona parte esportati in Veneto o all’estero, come indicano documenti ferroviari dei primi del ‘900.

In questo periodo nascono le prime strutture cooperative per la lavorazione e la commercializzazione di mosti e vini, che si diffonderanno rapidamente su tutta l’area delimitata e si sviluppa l’enologia della zona.

Del 1906 è la prima cantina sociale, sorta a San Martino in Rio. La legge del 10 luglio 1930 riconosce il lambrusco tra i vini tipici italiani.

Con l’evoluzione del’enologia reggiana, cambia anche il paesaggio vitato: dagli anni ’60 del XX sec., la superficie vitata a cultura promiscua si riduce sensibilmente, lasciando il posto a vigneti specializzati, presupposto per una maggiore qualificazione della viticoltura della zona.

Il 18-12-1962 nasce il “Consorzio volontario per la difesa del vino tipico lambrusco reggiano”, che successivamente avrà l’incarico di tutelare e promuovere i vini reggiani in Italia e nel mondo.

Nel 1972, con decreto del presidente della repubblica del 22 luglio, viene riconosciuta la denominazione d’origine controllata “Lambrusco Reggiano”, che interessa un’ampia zona di pianura, soprattutto a nord-est di Reggio Emilia, e verso sud, compresa una prima zona di collina, e i seguenti vitigni: Lambrusco Marani, Lambrusco Salamino, Lambrusco di Montericco, Lambrusco Maestri e Ancellotta.

Nel 1976 il Lambrusco prodotto nel reggiano, grazie alle Cantine Cooperative Riunite, è il vino italiano varietale più esportato negli Stati Uniti, e tra i primi nel mondo.

Nel corso degli anni, successive modifiche portano alla denominazione in “Reggiano”, approvata nel 1996, nella quale vengono specificate le zone di produzione insieme alle tipologie realizzabili, in modo da legare i prodotti ottenibili alle zone più vocate, non solo per le caratteristiche naturali ma anche per storia e tradizione.

Additional Info

  • Regione: Emilia-Romagna
  • Tipologie: Vino Rosso
  • Versioni: Secco - (Vino privo di residuo zuccherino), Abboccato - (Vino leggermente dolce), Amabile - (Vino mediamente dolce), Dolce - (Vino dolce), Frizzante - (Vino con aggiunta di anidride carbonica), Novello - (Vino ottenuto con un rapido processo di vinificazione), Spumante Brut - (Residuo zuccherino inf. a 15 grammi/litro), Spumante Extra-dry - (Residuo zuccherino da 12 a 20 grammi/litro), Spumante Dry- (Residuo zuccherino da 18 a 35 grammi/litro), Spumante Demi-sec - (Residuo zuccherino da 33 a 50 grammi/litro), Spumante Doux - (Residuo zuccherino maggiore di 50 grammi/litro)
  • Denominazione: D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata)
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni

Utilizzo di Cookie tecnici e di terze parti, chiudendo il banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Per info -> More details…