MELARA

Varietà: 339 MELARA - Data di ammissione al Registro: 1/03/1999 - Gazzetta ufficiale: G.U. 86 - 14/04/1999


Vitigno Melara | Assovini.it


Il vitigno Melara, a bacca bianca, viene coltivato nella regione Emilia-Romagna.

Il Melara è un vitigno coltivato principalmente nella provincia di Piacenza. Conosciuto anche con il sinonimo Merlara, deve il suo nome alle marcate note aromatiche di miele sviluppate dal vino ricavato dalle sue uve appassite. Lo spessore delle bucce rende infatti il vitigno Melara particolarmente predisposto all'appassimento.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: piccola, pentagonale, pentalobata.
    • Grappolo: medio, piramidale, corto, mediamente compatto.
    • Acino: grande, ovale 
    • Buccia: mediamente spessa di colore giallo-verde.


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Melara si ottiene un vino di colore giallo carico, al naso ha sentori di fiori bianchi, dolci e speziati e note di moscato, spezie e miele. In bocca è pieno, equilibrato e di buona persistenza, con una leggera nota aromatica.
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni