NEGRETTO

Varietà: 162 NEGRETTO - Data di ammissione al Registro: 25/05/1970 - Gazzetta ufficiale: G.U. 149 - 17/06/1970


Vitigno Negretto | Assovini.it


Il vitigno Negretto, a bacca nera, viene coltivato nella regione Emilia-Romagna.

Il Negretto è uno tra i vitigni autoctoni meno conosciuti dell'Emilia-Romagna, l’unica regione italiana dove viene coltivato. Il suo nome, ed altri di questo genere, nel passato indicavano i vitigni che avevano una bacca particolarmente scura.

Nel periodo della ricostruzione post-fillosserica il Negretto fu molto utilizzato per la sua rusticità e in particolare per la sua tolleranza nei confronti delle malattie. Questo vitigno non era però particolarmente indicato per la vinificazione in purezza, e veniva utilizzato come vino da taglio per la sua ricchezza in colore. Negli ultimi anni quasi tutti i vecchi vigneti di questa varietà erano scomparsi, e solo grazie agli sforzi di pochi viticoltori appassionati ne sono stati salvati alcuni biotipi interessanti.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media, pentagonale, pentalobata.
    • Grappolo: medio, cilindrico-conico, alato, compatto.
    • Acino: medio, sferico
    • Buccia: pruinosa, mediamente spessa e tenera, di colore nero-viola.


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Il vitigno Negretto dà un vino di colore rosso amaranto intenso con toni violacei. Il suo profumo è fresco e vinoso, con sentori di piccoli frutti rossi. In bocca è amabile, vivace, fruttato, leggermente tannico e piacevolmente acidulo, debole di corpo e leggero d’alcol.
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni