Collio Goriziano (o Collio) DOC

Vino a Denominazione di Origine Controllata - Approvato con D.P.R. 24.05.1968, G.U. 178 del 15.07.1968


--- Confine regionale    --- Confine provinciale  ♦ Zona di produzione

 


Collio Goriziano (o Collio) D.O.C.


1. Tipologie e Uve del Vino DOC Collio Goriziano

 

  • Collio Goriziano Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigni Chardonnay,Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Picolit, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, da soli o congiuntamente
  • =< 15% Vitigni Muller Thurgau e Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso talvolta con riflessi ramati, odore delicato, leggermente aromatico e sapore asciutto, vivace, fresco e armonico.

  • Collio Goriziano Chardonnay (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Chardonnay
  • =< 15% Vitigni Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Picolit, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore delicato, caratteristico e sapore asciutto, pieno, armonico.

  • Collio Goriziano Friulano (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Tocai Friulano
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Picolit, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore delicato, gradevole, con profumo caratteristico e sapore asciutto, caldo, pieno, amarognolo, armonico.

  • Collio Goriziano Malvasia (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Malvasia Istriana
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Tocai Friulano, Muller Thurgau, Picolit, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore gradevole, caratteristico e sapore asciutto, rotondo, armonico.

  • Collio Goriziano Muller Thurgau (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Muller Thurgau
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Picolit, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore intenso, caratteristico, gradevole e sapore asciutto, armonico, pieno.

  • Collio Goriziano Picolit (Vino Bianco)
  • Versioni: Amabile /Dolce
  • => 85% Vitigno Picolit
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Pinot bianco, Pinot grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 14% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore delicato, fine, gradevole e sapore amabile o dolce, caldo, armonico.

  • Collio Goriziano Pinot Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot Bianco
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Picolit, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore delicato, caratteristico e sapore asciutto, pieno, armonico.

  • Collio Goriziano Pinot Grigio (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot Grigio
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Picolit, Pinot Bianco, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, talvolta con riflessi ramati, odore caratteristico e sapore asciutto, pieno, armonico.

  • Collio Goriziano Ribolla (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Ribolla (o Ribolla Gialla)
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Picolit, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore caratteristico e sapore asciutto, fresco.

  • Collio Goriziano Riesling (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Riesling Renano
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Picolit, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Riesling Italico, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore intenso, delicato, gradevole e sapore asciutto, caratteristico ed aromatico.

  • Collio Goriziano Riesling Italico (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Riesling Italico
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Friulano, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Picolit, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Sauvignon, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore speciale, caratteristico e sapore asciutto, armonico.

  • Collio Goriziano Sauvignon (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Sauvignon
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Picolit, Pinot bianco, Pinot grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore delicato, caratteristico e sapore asciutto, pieno, armonico.

  • Collio Goriziano Traminer Aromatico (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Traminer Aromatico
  • =< 15% Vitigni Chardonnay, Tocai Friulano, Malvasia Istriana, Muller Thurgau, Picolit, Pinot bianco, Pinot grigio, Ribolla Gialla, Riesling Renano, Riesling Italico, Sauvignon, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore variabile da giallo paglierino a giallo dorato carico piu' o meno intenso, odore tipico, caratteristico e sapore asciutto, aromatico, intenso, caratteristico, pieno.

  • Collio Goriziano Rosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigni Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot e Pinot Nero, da soli o congiuntamente.
  • =< 15% Vitigni Muller Thurgau e Traminer Aromatico, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, con eventuali riflessi granati, odore leggermente erbaceo, vinoso e sapore asciutto, di corpo, pieno, armonico.

  • Collio Goriziano Cabernet (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • = 100% Vitigni Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Carmenere, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, con riflessi granati, odore caratteristico, erbaceo, che si fa etereo nel tempo e sapore asciutto, armonico, leggermente erbaceo.

  • Collio Goriziano Cabernet Franc (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Cabernet Franc
  • => 15% Vitigni Cabernet Sauvignon, Merlot e Pinot Nero, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, abbastanza intenso, odore caratteristico, erbaceo, gradevole e sapore asciutto, rotondo, erbaceo, armonico.

  • Collio Goriziano Cabernet Sauvignon (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Cabernet Sauvignon
  • => 15% Vitigni Cabernet Franc, Merlot e Pinot Nero, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, con riflessi granati, odore caratteristico, gradevole, intenso e sapore asciutto, rotondo, armonico.

  • Collio Goriziano Merlot (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Merlot
  • => 15% Vitigni Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Pinot Nero, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino non molto intenso, odore caratteristico, gradevole, talvolta con fondo erbaceo e sapore asciutto, leggermente amarognolo, sapido.

  • Collio Goriziano Pinot Nero (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot Nero
  • => 15% Vitigni Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Merlot, da soli o congiuntamente.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino piu' o meno intenso, odore intenso e caratteristico e sapore asciutto, gradevole, vellutato.

__________

(Legenda simboli: > maggiore di; < minore di; >< da-a; = uguale a; => uguale o maggiore di; =< uguale o minore di).


2. Territorio e Zona di produzione del Vino DOC Collio Goriziano

L'area geografica vocata alla produzione del Vino DOC Collio Goriziano si estende nella fascia collinare settentrionale della provincia di Gorizia situata tra i fiumi Isonzo a est, Judrio a ovest e il confine di Stato con la Repubblica di Slovenia a nord e la pianura isontina a sud. in un territorio adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole all'espletamento di tutte le funzioni vegeto-produttive delle vigne.

La Zona di Produzione del Vino DOC Collio Goriziano è localizzata in: 

  • provincia di Gorizia e comprende il territorio dei comuni di Capriva del Friuli, Cormòns, Dolegna del Collio, Farra d'Isonzo, Gorizia, Mossa, San Floriano del Collio e San Lorenzo Isontino.

3. Vinificazione e Affinamento del Vino DOC Collio Goriziano

Nelle fasi di vinificazione sono ammesse soltanto le pratiche enologiche leali e costanti della zona atte a conferire ai vini le loro peculiari caratteristiche di qualità.

Le pratiche enologiche di vinificazione del Vino DOC Collio Goriziano prevedono, tra l'altro, che:

  • La resa massima dell’uva in vino DOC Collio Goriziano non dovrà essere superiore al 70% e al 60% per la tipologia di Vino Picolit; nel caso tali parametri venissero superati entro il limite del 5%, l'eccedenza dovrà essere riqualificata in altra denominazione. Oltre detti limiti decade il diritto alla DOC per tutto il prodotto.
  • Sulle etichette di ciascuna tipologia di Vino DOC Collio Goriziano è obbligatorio riportare l'annata di produzione delle uve. 
  • I Vini DOC Collio Goriziano Bianchi e Rossi (esclusa la tipologia Picolit), aventi un titolo alcolometrico minimo naturale del 12.00% vol, ed estratto non riduttore minimo di 18 g/l per i bianchi e di 22 g/l per i rossi, possono adottare la menzione Riserva, purche': a) i vini non abbiano subito operazioni di arricchimento; b) i vini rossi siano stati sottoposti ad invecchiamento per un periodo di 30 mesi, di cui almeno 6 in botti di legno; c)i vini bianchi siano stati sottoposti ad invecchiamento per un periodo di 20 mesi.

4. Produttori di Vino DOC Collio Goriziano

Con l’utilizzo della DOC Collio Goriziano i Produttori Vinicoli Friulani sono orgogliosi di presentare al consumatore un Vino di qualità che ha più cose da raccontare rispetto ad altri: da dove proviene, come viene lavorato, le origini storiche, le caratteristiche e le peculiarità che lo identificano in un territorio ben definito, soprattutto durante la Visita alle Cantine che operano nell'ambito di questa denominazione.


5. Abbinamenti gastronomici con il Vino DOC Collio Goriziano

Antipasti e insalate di pesce, minestre e passati di verdura, carni bianche e rosse, pollame nobile e selvaggina al forno o allo spiedo.


6. Storia e Letteratura del Vino DOC Collio Goriziano

Nell’immaginario collettivo la parola Collio è sinonimo di ottimo vino bianco.

La storia vitivinicola del Collio, come accade per la maggior parte dei territori dove l’uomo si è strettamente legato con l’ambiente rendendo agricolo ciò che era suscettibile di tale destinazione, ha origini lontane. Ciò è attestato da numerosi documenti che dall’epoca romana fino ai giorni nostri ne descrivono le tappe evolutive di una viticoltura che denota un’evidente connessione tra fattori umani, ambiente, storia e tradizioni.

Erodiano, storico greco di età imperiale romana, nel 238 d.C. citava delle viti maritate agli alberi di melo, pero e fico, ma anche ricordava che i vasi vinari di questo territorio vennero utilizzati, una volta legati assieme, per formare un ponte sull’Isonzo per il passaggio dell’imperatore Massimino il Trace. Questo episodio sta a confermare che a quell’epoca la produzione di vino in queste contrade dovesse essere ben cospicua.

Altre citazioni sulla coltivazione della vite si possono cogliere in documenti relativi al periodo dei Goti, dei Longobardi e del patriarcato aquileiese, dove il vino veniva riscosso quale tributo.

In antichi documenti notarili del XIV e XV secolo vengono citate donazioni e compravendite di vigne. Ma è nel 1600 che iniziano a comparire i nomi del vino prodotto nel Collio. Tra questi si cita la Ribolla e il Cividino tra i bianchi e, nei secoli successivi, il Refosco ed il Corvino tra i rossi.

Dalla metà del 1700 fino a tutto il 1800 la Società Agraria Teresiana ha svolto un’opera attiva e proficua per lo sviluppo della viticoltura del Collio. Ciò è dovuto in particolare all’illustre figura di Giacomo Fabricio. A questi va riconosciuto il merito di aver perfezionato e diffuso un sistema di coltivazione della vite a terrazzamenti detti “roncs”, tecnica tutt’ora seguita anche se su dimensioni più ampie di allora, che vede la collocazione di un filare di viti, talvolta due, per ogni terrazza, in quanto a quei tempi gli appezzamenti erano di modeste dimensioni causa il notevole frazionamento della proprietà.

La moderna viticoltura nasce in Collio nella seconda metà del 1800 ad opera del conte Teodoro Latour al quale si deve l’introduzione di pregiate varietà di uve da vino francesi e tedesche in sostituzione di varietà locali di minor interesse. Prevalgono sempre i vitigni a bacca bianca tanto che la cronaca dei primi anni del 1900 riporta che circa il 90% del vino del Collio era bianco e il resto rosso.

Alla fine della seconda guerra mondiale il Collio si trovò separato da un confine tra la Repubblica italiana e la Repubblica Federativa Jugoslava, dando origine a un Collio italiano e al Brda nella parte slovena. E così un territorio unito da sempre per storia, cultura e tradizioni, dove si parlava nella parte italiana friulano, sloveno, e tedesco, dividendosi, non solo ha preso diverse vie evolutive ma ha infranto l’unità di molte aziende agricole, separando e collocando fabbricati e terreni rispettivamente in due Stati diversi con grave nocumento nella conduzione economica delle aziende stesse.

Il Vino DOC Collio Goriziano ha ottenuto il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata in data 24 maggio 1968.

Additional Info

  • Regione: Friuli-Venezia Giulia
  • Tipologie: Vino Bianco, Vino Rosso
  • Versioni: Secco - (Vino privo di residuo zuccherino), Amabile - (Vino mediamente dolce), Dolce - (Vino dolce)
  • Denominazione: D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata)
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni