PASSERINA

Varietà: 181 PASSERINA - Data di ammissione al Registro: 22/02/1971 - Gazzetta ufficiale: G.U. 71 - 22/03/1971


Vitigno Passerina | Assovini.it


Il vitigno Passerina a bacca bianca viene coltivato nelle regioni: AbruzzoLazioMarche e Umbria.

La Passerina è un vitigno che deriva dalle piccole dimensioni degli acini e dal fatto che i passeri manifestano una particolare predilezione per le sue uve, caratterizzate da una polpa particolarmente gustosa.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media, pentagonale, pentalobata
    • Grappolo: medio-grande, piramidale o conico, di media compattezza o quasi spargolo, a volte alato
    • Acino: sferoidale, uniforme
    • Buccia pruinosa, spessa, consistente, di colore giallo


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Passerina si ottiene un vino di colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso è fruttato con note di frutta tropicale e floreale, anche di ginestra, pieno ed asciutto. Dotato di buona acidità, si presta sia alla spumantizzazione che all'appassimento.

PASSERINA

Varietà: 181 PASSERINA - Data di ammissione al Registro: 22/02/1971 - Gazzetta ufficiale: G.U. 71 - 22/03/1971


Vitigno Passerina | Assovini.it


Il vitigno Passerina a bacca bianca viene coltivato nelle regioni: AbruzzoLazioMarche e Umbria.

La Passerina è un vitigno che deriva dalle piccole dimensioni degli acini e dal fatto che i passeri manifestano una particolare predilezione per le sue uve, caratterizzate da una polpa particolarmente gustosa.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media, pentagonale, pentalobata
    • Grappolo: medio-grande, piramidale o conico, di media compattezza o quasi spargolo, a volte alato
    • Acino: sferoidale, uniforme
    • Buccia pruinosa, spessa, consistente, di colore giallo


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Passerina si ottiene un vino di colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso è fruttato con note di frutta tropicale e floreale, anche di ginestra, pieno ed asciutto. Dotato di buona acidità, si presta sia alla spumantizzazione che all'appassimento.

PASSERINA

Varietà: 181 PASSERINA - Data di ammissione al Registro: 22/02/1971 - Gazzetta ufficiale: G.U. 71 - 22/03/1971


Vitigno Passerina | Assovini.it


Il vitigno Passerina a bacca bianca viene coltivato nelle regioni: AbruzzoLazioMarche e Umbria.

La Passerina è un vitigno che deriva dalle piccole dimensioni degli acini e dal fatto che i passeri manifestano una particolare predilezione per le sue uve, caratterizzate da una polpa particolarmente gustosa.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media, pentagonale, pentalobata
    • Grappolo: medio-grande, piramidale o conico, di media compattezza o quasi spargolo, a volte alato
    • Acino: sferoidale, uniforme
    • Buccia pruinosa, spessa, consistente, di colore giallo


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Passerina si ottiene un vino di colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso è fruttato con note di frutta tropicale e floreale, anche di ginestra, pieno ed asciutto. Dotato di buona acidità, si presta sia alla spumantizzazione che all'appassimento.

PASSERINA

Varietà: 181 PASSERINA - Data di ammissione al Registro: 22/02/1971 - Gazzetta ufficiale: G.U. 71 - 22/03/1971


Vitigno Passerina | Assovini.it


Il vitigno Passerina a bacca bianca viene coltivato nelle regioni: AbruzzoLazioMarche e Umbria.

La Passerina è un vitigno che deriva dalle piccole dimensioni degli acini e dal fatto che i passeri manifestano una particolare predilezione per le sue uve, caratterizzate da una polpa particolarmente gustosa.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media, pentagonale, pentalobata
    • Grappolo: medio-grande, piramidale o conico, di media compattezza o quasi spargolo, a volte alato
    • Acino: sferoidale, uniforme
    • Buccia pruinosa, spessa, consistente, di colore giallo


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Passerina si ottiene un vino di colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso è fruttato con note di frutta tropicale e floreale, anche di ginestra, pieno ed asciutto. Dotato di buona acidità, si presta sia alla spumantizzazione che all'appassimento.
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni