Marche IGT

Vino a Indicazione Geografica Tipica - Approvato con D.M. 11.10.1995, G.U. 259 del 06.11.1995 


--- Confine regionale    --- Confine provinciale  ♦ Zona di produzione

 


Marche I.G.T.


1. Tipologie e Uve del Vino IGT Marche

 

  • Marche Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino, odore delicato, gradevole e sapore asciutto e fresco.

  • Marche Rosato (Vino Rosato)
  • Versioni: Secco
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato dal colore rosa più o meno intenso, odore floreale, fresco e sapore delicato e armonico.

  • Marche Rosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, odore delicato caratteristico e sapore secco e armonico.

  • Marche Bianco Passito (Vino Bianco Passito)
  • Versioni: Dolce
  • => 100% Uve a bacca bianca non aromatiche prodotte da Vitigni coltivati nella regione Marche.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Passito dal colore giallo dorato, odore gradevole fine e delicato, dal sapore dolce e caldo.

  • Marche Rosato Passito (Vino Rosato Passito)
  • Versioni: Secco
  • => 100 % Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Passito dal colore rosa accentuato, odore intenso e caratteristico e sapore dolce e caldo.

  • Marche Rosso Passito (Vino Rosso Passito)
  • Versioni: Dolce
  • => 100 % Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Passito dal colore rosso rubino intenso tendente al viola, odore intenso e caratteristico e sapore dolce e caldo.

  • Marche Bianco Spumante di Qualità (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut
  • => 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Spumante di Qualità, dalla spuma fine ed effervescente, colore giallo paglierino tenue, odore caratteristico, gradevole e sapore fresco asciutto.

  • Marche Rosato Spumante di Qualità (Vino Rosato Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Spumante di Qualità, dalla spuma fine ed effervescente, colore rosa più o meno intenso, odore gradevole, floreale, fresco e sapore asciutto e armonico.

  • Marche Rosso Spumante di Qualità (Vino Rosso Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Spumante di Qualità, dalla spuma fine ed effervescente, colore rosso rubino, odore delicato, caratteristico e sapore secco e armonico.

  • Marche Bianco Spumante di Qualità Aromatico (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut
  • => 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Spumante di Qualità, dalla spuma fine ed effervescente, colore giallo più o meno intenso, odore caratteristico fragrante e sapore intenso e aromatico.

  • Marche Rosato Spumante di Qualità Aromatico (Vino Rosato Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Spumante di Qualità, dalla spuma fine ed effervescente, colore rosa più o meno intenso, odore intenso, fragrante e sapore aromatico e caratteristico.

  • Marche Rosso Spumante di Qualità Aromatico (Vino Rosso Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Spumante di Qualità, dalla spuma fine ed effervescente, colore rosso più o meno intenso, odore intenso, fragrante e sapore aromatico e caratteristico.

  • Marche Bianco Frizzante (Vino Bianco Frizzante)
  • Versioni: Secco
  • => 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Frizzante dalla spuma vivace ed evanescente, colore giallo paglierino tenue, odore delicato, floreale e sapore fresco e armonico.

  • Marche Rosato Frizzante (Vino Rosato)
  • Versioni: Secco
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Frizzante dalla spuma vivace ed evanescente, colore rosa più o meno intenso, odore fresco, delicato e sapore gradevole e armonico.

  • Marche Rosso Frizzante (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Frizzante dalla spuma vivace ed evanescente, colore rosso rubino più o meno intenso, odore tenue, gradevole e sapore morbido e asciutto.

  • Marche Bianco Novello (Vino Bianco Novello)
  • Versioni: Secco
  • => 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Novello dal colore giallo paglierino più o meno intenso, odore delicato, floreale e sapore intenso e avvolgente.

  • Marche Rosato Novello (Vino Rosato Novello)
  • Versioni: Secco
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Novello dal colore rosa più o meno intenso, odore intenso, floreale e sapore gradevole e floreale.

  • Marche Rosso Novello(Vino Rosso Novello)
  • Versioni: Secco
  • => 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Novello dal colore rosso brillante, odore inteso, floreale e sapore gradevole e fresco.

  • Marche Chardonnay (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Chardonnay 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino non particolarmente carico; all'olfatto è caratteristico, delicato e fruttato (frutta tropicale, ananas e banana in particolare), e al palato esprime piacevole freschezza e sapidità. Sentori di frutta secca indicheranno il percorso evolutivo del vino, che potrà offrire sensazioni gusto-olfattive più armoniche.

  • Marche Fiano (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Fiano 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno intenso con i tipici aromi di nocciola tostata, pera e spezie, dotato di lunga persistenza e spesso grande complessità.

  • Marche Grechetto (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Grechetto 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdolini, giallo dorati quelli prodotti con affianmento in legno. All'olfatto si presenta con aromi di mandorla amara e nocciola, evidente mineralità, sentori fruttati di pera, pesca e frutti esotici, sensazioni floreali di acacia, sambuco e biancospino, note di vaniglia e di tostato per i vini con affinamento in legno. In bocca è caratterizzato da sapidità e buona acidità.

  • Marche Incrocio Bruni 54 (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Incrocio Bruni 54
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo tenue, dal profumo gradevole lievemente aromatico con note di moscato, dal sapore asciutto, leggermente amarognolo, di buona struttura.

  • Marche Malvasia (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Malvasia bianca di Candia
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino piuttosto carico, lievemente profumato, dal caratteristico sapore amarognolo e di buona sapidità.

  • Marche Moscato Bianco (Vino Bianco Moscato)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Moscato bianco 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Moscato dal colore giallo paglierino, intensamente aromatico, fragrante e muschiato al naso. Si presta bene sia all'appassimento sia alla spumantizzazione, nonchè all'utilizzo come base per vini liquorosi.

  • Marche Passerina (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Passerina 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso è fruttato con note di frutta tropicale e floreale, anche di ginestra, pieno ed asciutto.

  • Marche Pinot Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot bianco
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, di profumo intenso e sapore delicato, asciutto, vellutato. Di corpo, con gradazione generalmente piuttosto elevata, acidità fissa medio-alta, elegante. L'affinamento gli dona sfumature dorate e profumi delicati.

  • Marche Pinot Grigio (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot grigio
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso lievemente profumato, fruttato, asciutto, alcolico, morbido e sapore fresco, armonico ed equilibrato. Se vinificato in ramato assume un sapore leggermente amarognolo.

  • Marche Riesling (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Riesling Renano 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino, odore caratteristico, equilibrato e con leggeri sentori di moscato. Al palato risulta pulito, delicato ed elegante, caratterizzato da un buon equilibrio acidità/alcol e buon retrogusto che riprende il caratteristico bouquet di aromi primari.

  • Marche Sauvignon (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Sauvignon 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno carico. Al naso è aromatico e caratteristico, con note floreali e fruttate. In bocca è morbido e vellutato, con toni caldi, di corpo, fine, armonico e abbastanza persistente.

  • Marche Trebbiano Toscano (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Grechetto 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino, non molto intenso al naso, non fortemente caratterizzato al palato, fresco per acidità, abbastanza caldo e di medio corpo. 

  • Marche Alicante (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Alicante 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino con riflessi violacei. Il profumo è vinoso, fruttato e fragrante da giovane. Il gusto è asciutto, pieno e sapido da giovane, evidenzia una buona struttura; al palato è di grande persistenza, armonico, con un lieve retrogusto amarognolo.

  • Marche Barbera (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Barbera 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso con sentori floreali di viola che si spingono allo speziato se passati in legno. Presenta un'ottima struttura ed equilibrio gustativo.

  • Marche Cabernet Franc (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Cabernet franc 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino carico; al naso si percepiscono aromi vegetali e di frutta rossa; al gusto si rileva una buona struttura e tannini di particolare spessore.

  • Marche Cabernet Sauvignon (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Cabernet Sauvignon 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso, bouquet complesso e affascinante, ricco di tannino e sostanze aromatiche, di buona struttura, capace di lungo invecchiamento.

  • Marche Ciliegiolo (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Ciliegiolo 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso con sfumature violacee, piuttosto alcolico, elegante e di buon corpo. Al naso colpisce l’ampiezza e dolcezza della sensazione fruttata che, con la maturazione del vino, evolve verso aromi di marasca, prugna e confettura di frutti di bosco e sottobosco.

  • Marche Merlot (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Merlot 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino più o meno intenso, con aroma fruttato e note di fiori rossi. Il sapore è abbastanza tannico, morbido, corposo.

  • Marche Pinot Nero (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot nero
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino chiaro. Al naso è fine, fruttato con note di lampone e di mora. Al palato lievemente tannico, armonico, di corpo. Con l'affinamento il colore prende toni mattonati, i profumi acquistano in complessità e finezza.

  • Marche Rebo (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Rebo 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino con riflessi granati. Al naso è fruttato con sentori di sottobosco e more. Al palato è caldo, giustamente tannico, di corpo.

  • Marche Sangiovese (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Sangiovese 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso, tannico, di corpo, armonico, con gradevole restrogusto amarognolo e fruttato; invecchiato sprigiona i caratteristici profumi terziari.

  • Marche Syrah (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Syrah 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nella regione Marche.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso tendente al violaceo. Al naso è complesso, fruttato e floreale, con sentori di frutti rossi e violetta. Al palato è secco, di corpo, tannico e discretamente alcolico. 

__________

(Legenda simboli: > maggiore di; < minore di; >< da-a; = uguale a; => uguale o maggiore di; =< uguale o minore di).


2. Territorio e Zona di produzione del Vino IGT Marche

L'area geografica vocata alla produzione del Vino IGT Marche si estende sul territorio collinare situato nell'ambito delle province di Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata e Pesaro Urbino, che risulta adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole all'espletamento di tutte le funzioni vegeto-produttive delle vigne.

La Zona di Produzione del Vino IGT Marche è localizzata nella:

  • regione Marche e comprende l'intero territorio regionale.

3. Vinificazione e Affinamento del Vino IGT Marche

Nelle fasi di vinificazione sono ammesse soltanto le pratiche enologiche leali e costanti della zona atte a conferire ai vini le loro peculiari caratteristiche di qualità.

Le pratiche enologiche di vinificazione del Vino IGT Marche prevedono, tra l'altro, che:

  • La resa massima dell’uva in vino IGT Marche non dovrà essere superiore al 80% per tutti i tipi di vino, ad eccezione del Vino Passito, del Vino ottenuto da uve appassite e del Vino di uve stramature, che non deve essere superiore al 50%. 

4. Produttori di Vino IGT Marche

Con l’utilizzo della IGT Marche i Produttori Vinicoli Marchigiani sono orgogliosi di presentare al consumatore un Vino di Qualità che ha più cose da raccontare rispetto ad altri: da dove proviene, come viene lavorato, le origini storiche e le caratteristiche che lo identificano in un territorio ben definito che l'appassionato o l'estimatore potrà maggiormente percepire ed apprezzare durante la Visita alle Cantine che operano nell'ambito di questa denominazione.


5. Abbinamenti gastronomici con il Vino IGT Marche

Antipasti, carni bianche più o meno elaborate, carni bollite, pietanze a base di funghi e tartufi, fritti di verdure, piatti di pesce, crostacei e molluschi.


6. Storia e Letteratura del Vino IGT Marche

A partire dal X sec A.C. si hanno tracce sicure di viticoltura e di vinificazione nell’area del Rosso Piceno DOC, importate dai coloni greci ai quali si deve la fondazione della città di Ancona.

Nello stesso periodo anche l’azione degli Etruschi fu molto importante per la trasmissione delle prime nozioni tecniche della coltivazione della vite e delle tecniche enologiche, che si diffusero, data la vicinanza, nel territorio marchigiano dove erano istallati i Piceni.

Che i Piceni, fra VIII e VII secolo A.C conoscessero le uve e il vino è attestato dal recente ritrovamento nel centro di abitato di Matelica della tomba di un giovane principe con dentro un bacile emisferico con 200 vinaccioli di Vitis Vinifera, quindi corrispondenti a più di un grappolo Il dominio dei Romani con la loro legislazione fu presente nelle Marche a partire dal 295 A.C.

Plinio descrive, oltre ai traffici marittimi di tutto il Piceno, le varietà di viti coltivate al suo tempo e i relativi vini che se ne ricavavano. Altri autori romani come Apicio trattano della viticoltura nel territorio. Fra il VI e il XIII secolo, nelle Marche la presenza di abbazie e di monaci era piuttosto diffusa, e per esigenze liturgiche, oltre che di mensa, nelle terre di proprietà ecclesiastica si registra sempre la presenza di una piccola vigna.

Ai monaci, nelle Marche si devono il tramandarsi delle tecniche viticolo – enologiche, i tentativi di migliorare il prodotto e, soprattutto, gli sforzi per accrescerne la conservabilità.

Nell’età dei Comuni le condizioni socio economiche della popolazione migliorarono, e anche la vite riprese un certo suo ruolo nell’economia rurale e della società, anche perché il vino cessò di essere bevanda solo liturgica e di appannaggio solo del clero, ma entra nelle abitudini di una più vasta comunità di persone.

Negli anni di passaggio dallo stato Pontificio al Regno d’Italia giunsero nelle Marche l’Oidio, la Peronospora e la Fillossera, che andarono a complicare la situazione del settore vitivinicolo. Dovettero passare circa quaranta anni prima che venissero trovate le soluzioni per affrontare queste malattie.

In quegli anni nacquero le Cattedre Ambulanti di Agricoltura che dettero un notevole contributo al rinnovamento e all’ammodernamento della viticoltura e dell’enologia marchigiana.

Dopo la Prima Guerra Mondiale, con la nascita dei nuovi movimenti sociali, si formarono le prime leghe contadine ed i proprietari si impegnarono a migliorare la produttività dei fondi, con una seppur lenta introduzione di nuove tecnologie che accrebbero i redditi delle famiglie contadine, quali i perticari con gli aratri in ferro, le prime trattrici, l’impiego di fertilizzanti minerali etc.

Ai primi successi si reagì con la frammentazione dei poderi e con la riduzione delle superfici degli stessi, nei quali tutta la famiglia contadina lavorava dai bimbi alle madri feconde. Con la fine della mezzadria, nel Piceno vennero alla ribalta nuove figure di proprietari che accorpando più poderi, dettero vita ad aziende a conduzione diretta.

All’inizio degli anni 90 iniziò una profonda ristrutturazione dei vigneti, vennero impiantati vigneti tecnicamente adatti alla meccanizzazione e vennero introdotte numerose varietà sia di antica coltivazione marchigiana sia internazionali.

Additional Info

  • Regione: Marche
  • Tipologie: Vino Bianco, Vino Rosso, Vino Rosato
  • Versioni: Secco - (Vino privo di residuo zuccherino), Dolce - (Vino dolce), Frizzante - (Vino con aggiunta di anidride carbonica), Moscato - (Vino ottenuto con uve aromatiche), Novello - (Vino ottenuto con un rapido processo di vinificazione), Passito - (Vino ottenuto dall'appassimento delle uve), Spumante Brut - (Residuo zuccherino inf. a 15 grammi/litro)
  • Denominazione: I.G.T. (Indicazione Geografica Tipica)
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni