Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

NERETTA CUNEESE

Varietà: 166 NERETTA CUNEESE - Data di ammissione al Registro: 25/05/1970 - Gazzetta ufficiale: G.U. 149 - 17/06/1970


Vitigno Neretta Cuneese | Assovini.it


Il vitigno Neretta Cuneese, a bacca nera, viene coltivato nella regione Piemonte.

Il Neretta Cuneese è un vitigno ritenuto un autentico autoctono del Cuneese, anche se la genericità del nome, che si riferisce al colore delle bacche, induce a sinonimie improprie e confusione di vitigni. E' attualmente poco utilizzata in purezza, e la si trova per lo più in uvaggio con altre varietà del luogo, spesso anch'esse autoctone, quali l'Avanà.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: medio-grande o grande, da pentagonale a cuneiforme, tri o più raramente pentalobata
    • Grappolo: medio-grande, cilindrico con ali ben evidenti, molto compatto
    • Acino: grande, da sferoidale a ellissoidale corto 
    • Buccia: molto pruinosa, piuttosto spessa, di colore blu-nero con sfumatura grigiastra per l'abbondante pruina


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Neretta Cuneese si ottiene un un vino di colore rosso rubino intenso, delicato al naso, di corpo e alcolicità leggera. Piacevole degustato giovane, ha scarsa predisposizione all'invecchiamento.

Additional Info

  • Regione: Piemonte
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni