Valle d'Itria IGT

Vino a Indicazione Geografica Tipica - Approvato con D.M. 12.09.1995, G.U. 237 del 10.10.1995  


--- Confine regionale    --- Confine provinciale  ♦ Zona di produzione

 


Valle d'Itria I.G.T.


1. Tipologie e Uve del Vino IGT Valle d'Itria

 

  • Valle d'Itria Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco /Abboccato
  • = 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno intenso, odore gradevole, delicato e sapore fresco, da secco ad abboccato.

  • Valle d'Itria Bianco (da uve stramature) (Vino Bianco Vendemmia Tardiva)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • = 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 15% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Vendemmia Tardiva dal colore variabile dal giallo paglierino al dorato, odore caratteristico, delicato, persistente e sapore dal secco al dolce, tipico, armonico.

  • Valle d'Itria Bianco Frizzante (Vino Bianco Frizzante)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile
  • = 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Frizzante dalla spuma fine ed evanescente, colore giallo paglierino più o meno intenso, odore delicato, fruttato e sapore da secco ad amabile, armonico.

  • Valle d'Itria Bianco Spumante (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut /Extra-dry /Dry /Demi-sec
  • = 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Spumante dalla spuma fine e persistente, colore giallo paglierino più o meno intenso con eventuali riflessi dorati, odore fragrante, complesso, caratteristico della rifermentazione, sapore fresco, sapido, fine, armonico, fino all’amabile.

  • Valle d'Itria Bianco Passito (Vino Bianco Passito)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • = 100% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 15% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Passito dal colore variabile dal giallo paglierino al dorato, odore caratteristico, delicato, persistente e sapore da secco a dolce, tipico, armonico.

  • Valle d'Itria Rosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco /Abboccato
  • = 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore variabile dal rosso rubino al granato, odore gradevole, caratteristico e sapore da secco ad abboccato, armonico.

  • Valle d'Itria Rosso (da uve stramature) (Vino Rosso Vendemmia Tardiva)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • = 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 15% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Vendemmia Tardiva dal colore rosso rubino, tendente al granato con l'invecchiamento, odore caratteristico, delicato, persistente e sapore dal dolce al secco, tipico, armonico.

  • Valle d'Itria Rosso Frizzante (Vino Rosso Frizzante)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile
  • = 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Frizzante dalla spuma fine ed evanescente, colore rosato più o meno intenso, odore delicato, fruttato e sapore da secco ad amabile, armonico.

  • Valle d'Itria Rosso Novello (Vino Rosso Novello)
  • Versioni: Secco /Abboccato
  • = 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Novello dal colore rosso rubino più o meno intenso, odore intenso, gradevole, caratteristico e sapore da secco ad abboccato, caratteristico.

  • Valle d'Itria Rosso Passito (Vino Rosso Passito)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • = 100% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 15% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso Passito dal colore rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento, odore caratteristico, delicato, persistente e sapore dal dolce al secco, tipico, armonico.

  • Valle d'Itria Rosato (Vino Rosato)
  • Versioni: Secco /Abboccato
  • = 100% Vitigni a bacca bianca e nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato dal colore rosa più o meno intenso, odore caratteristico, fruttato e sapore da secco ad abboccato, armonico.

  • Valle d'Itria Rosato Frizzante  (Vino Rosato Frizzante)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile
  • = 100% Vitigni a bacca bianca e nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Frizzante dalla spuma fine ed evanescente, colore rosa più o meno tenue, odore delicato, fruttato e sapore da secco ad amabile, armonico, caratteristico.

  • Valle d'Itria Rosato Spumante (Vino Rosato Spumante)
  • Versioni: Spumante Brut /Extra-dry /Dry /Demi-sec
  • = 100% Vitigni a bacca bianca e nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Spumante dalla spuma fine e persistente, colore rosa più o meno intenso, odore fragrante, complesso, caratteristico della rifermentazione e sapore fresco, sapido, fine, armonico fino all'amabile.

  • Valle d'Itria Rosato Novello (Vino Rosato Novello)
  • Versioni: Secco /Abboccato
  • = 100% Vitigni a bacca bianca e nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 9,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosato Novello dal colore rosa più o meno intenso, odore caratteristico, fruttato e sapore da secco ad abboccato, armonico.

  • Valle d'Itria Bianco di Alessano (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Bianco di Alessano
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdolini, bouquet fine e delicato, profumo che ricorda la mela, persistente, da bersi giovane.

  • Valle d'Itria Bombino bianco  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Bombino bianco 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino e aromi fruttati di mela e camomilla, nonché note minerali di pietra focaia e grafite.

  • Valle d'Itria Chardonnay  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Chardonnay 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino non particolarmente carico; all'olfatto è caratteristico, delicato e fruttato (frutta tropicale, ananas e banana in particolare), e al palato esprime piacevole freschezza e sapidità. Sentori di frutta secca indicheranno il percorso evolutivo del vino, che potrà offrire sensazioni gusto-olfattive più armoniche.

  • Valle d'Itria Falanghina  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Falanghina 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, un profumo gradevole, fruttato, sapore asciutto, fresco, vellutato, leggermente acidulo ma sempre delicato e speciale; pur variando la natura dei terreni ed il clima, i vini mantengono sempre le migliori qualità organolettiche.

  • Valle d'Itria Fiano  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Fiano 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno intenso con i tipici aromi di nocciola tostata, pera e spezie, dotato di lunga persistenza e spesso grande complessità.

  • Valle d'Itria Greco  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Greco 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno intenso, al naso sono gradevoli, intensi, fine e caratteristici. In bocca freschi, secchi e armonici.

  • Valle d'Itria Greco bianco  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • => 85% Vitigno Greco bianco 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo oro chiaro con riflessi ambrati con note di mandorle tostate e fichi. Nella sua versione dolce il vino è più decisamente dorato ed intenso al naso, con note di fiori d’arancio, fichi e miele.

  • Valle d'Itria Incrocio Manzoni (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Incrocio Manzoni 6.0.13 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdolini, dal profumo fine e delicato, lievemente aromatico; il sapore è abbastanza sapido e per la sua freschezza, viene talvolta utilizzato in uvaggi per apportarne acidità.

  • Valle d'Itria Malvasia bianca  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Malvasia bianca (da Malvasia Bianca e/o Malvasia Bianca di Candia)
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con sfumature dorate più o meno intense. Al naso sono freschi e fruttati con note di mandorla, nocciola e albicocca. Presenti anche note floreali. In genere tendono ad avere buona alcolicità, cosa che se troppo evidente tende a sovrastare le altre sensazioni gusto-olfattive.

  • Valle d'Itria Marchione  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Marchione
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno carico, a volte con riflessi verdognoli, di gradazione medio-bassa, con lievi profumi di frutta e spezie, lievemente astringente e di buona struttura.

  • Valle d'Itria Maresco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Maresco
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno carico, a volte con riflessi verdognoli, di gradazione medio-bassa, con lievi profumi di frutta e spezie, lievemente astringente e di buona struttura.

  • Valle d'Itria Minutolo (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Minutolo
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno carico, a volte con riflessi verdognoli, di gradazione medio-bassa, con lievi profumi di frutta e spezie, lievemente astringente e di buona struttura.

  • Valle d'Itria Montonico  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Montonico 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno carico, a volte con riflessi verdognoli, di gradazione medio-bassa, con lievi profumi di frutta e spezie, lievemente astringente e di buona struttura.

  • Valle d'Itria Moscatello selvatico  (Vino Bianco)
  • Versioni: Dolce
  • => 85% Vitigno Moscatello selvatico 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino caratterizzato al naso dalla particolare aromaticità; al palato è dolce, fresco e delicato.

  • Valle d'Itria Moscato bianco  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco /Abboccato /Amabile /Dolce
  • => 85% Vitigno Moscato bianco 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino intensamente aromatico, fragrante e muschiato al naso. Si presta bene sia all'appassimento sia alla spumantizzazione, nonchè all'utilizzo come base per vini liquorosi.

  • Valle d'Itria Notardomenico (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Notardomenico
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con profumi freschi, fragranti e leggermente fruttati, il gusto fine e delicato.

  • Valle d'Itria Pampanuto (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pampanuto 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con profumi freschi, fragranti e leggermente fruttati, il gusto fine e delicato.

  • Valle d'Itria Petit Verdot (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Petit Verdot
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con profumi freschi, fragranti e leggermente fruttati, il gusto fine e delicato.

  • Valle d'Itria Pinot bianco  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot bianco 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, odore intenso e sapore delicato, asciutto, vellutato. 

  • Valle d'Itria Pinot grigio  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot grigio 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso lievemente profumato, fruttato, asciutto, alcolico, morbido e sapore fresco, armonico ed equilibrato. Se vinificato in ramato assume un sapore leggermente amarognolo.

  • Valle d'Itria Riesling italico  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Riesling italico 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglerino con riflessi verdognoli. Al naso è fruttato, con note di mela cotogna ed albicocca, talvolta con lievi sentori minerali. Al palato è fresco e asciutto, di medio corpo, con leggero retrogusto amaarognolo, adatto alla produzione di vini sia tranquilli, che frizzanti o spumanti.

  • Valle d'Itria Riesling renano  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Riesling renano 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino, odore caratteristico, equilibrato e con leggeri sentori di moscato. Al palato risulta pulito, delicato ed elegante, caratterizzato da un buon equilibrio acidità/alcol e buon retrogusto che riprende il caratteristico bouquet di aromi primari.

  • Valle d'Itria Sauvignon  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Sauvignon 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno carico. Al naso è aromatico e caratteristico, con note floreali e fruttate. In bocca è morbido e vellutato, con toni caldi, di corpo, fine, armonico e abbastanza persistente.

  • Valle d'Itria Semillon  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Semillon 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso è intenso, con note fruttate e floreali. In bocca è di corpo, fresco e sapido. Particolarmente adatto alla produzione di vini passiti.

  • Valle d'Itria Sylvaner verde  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Sylvaner verde 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino tendente al verdognolo. Al naso è lievemente profumato, caratteristico; in bocca ha sapore gradevole, asciutto leggermente amarognolo, giustamente acido e alcolico, vellutato. Il vino ottenuto dal vitigno Sylvaner Verde si presta ad un leggero invecchiamento.

  • Valle d'Itria Verdeca  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Verdeca 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino tendente al verdolino. Al naso è delicato e gradevole, fruttato, con note di ananas e gradevole sfumatura agrumata con ricordi di bergamotto. Ha un gusto fresco, sapido e piacevolmente persistente.

  • Valle d'Itria Verdicchio  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Verdicchio 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso è fruttato con note decise di mandorla amara. Al palato è fresco, sapido, di corpo, adatto anche a brevi invecchiamenti.

  • Valle d'Itria Vermentino  (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Vermentino 
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso è fruttato e floreale, con note minerali. Al palato è secco, sapido con finale lievemente amarognolo, fine ed armonico.

  • Valle d'Itria Aglianico (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Aglianico 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, fruttato, fresco e tannico, di buon corpo, adatto all'invecchiamento.

  • Valle d'Itria Aleatico (Vino Rosso)
  • Versioni: Dolce
  • => 85% Vitigno Aleatico 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino con sfumature violacee molto cupe. Il profumo è intenso, aromatico e fruttato, e con la maturità tende ad esprimere note di confettura e cioccolato. Al gusto si percepiscono dolcezza e morbidezza gradevoli, buone sensazioni pseudocaloriche e leggera astringenza, con finale appena amarognolo.

  • Valle d'Itria Barbera (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Barbera 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso con sentori floreali di viola che si spingono allo speziato se passati in legno. Presenta un'ottima struttura ed equilibrio gustativo.

  • Valle d'Itria Bombino nero (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Bombino nero 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino chiaro di sapore asciutto, aromatico, giustamente tannico, odore vinoso gradevole, ricco di sostanze estrattive. Si presta all'invecchiamento. 

  • Valle d'Itria Cabernet Franc (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Cabernet Franc 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino carico, al naso si percepiscono aromi vegetali e di frutta rossa e al gusto si rileva una buona struttura e tannini di particolare spessore.

  • Valle d'Itria Cabernet Sauvignon (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Cabernet Sauvignon 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso, bouquet complesso e affascinante, ricco di tannino e sostanze aromatiche, di buona struttura, capace di lungo invecchiamento.

  • Valle d'Itria Lacrima (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Lacrima
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso con sfumature violacee. Al naso è aromatico, caratteristico, vinoso, con il caratteristico aroma di cantina in fermentazione. Con l’invecchiamento le note olfattive si evolvono ad un fruttato-floreale di fragola, ciliegino, more di rovo, mirtilli, viola e violetta. La struttura è di medio corpo e al palato risulta asciutto, con un tannino evidente ma ben tornito.

  • Valle d'Itria Lambrusco (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Lambrusco Maestri 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso violaceo intenso, asciutto e tannico. Viene usato in uvaggio con altri lambruschi per esaltarne le qualità.

  • Valle d'Itria Malbech (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Malbech 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino con intensità polifenolica variabile. Al naso presenta note erbacee, mentre al palato è poco tannico e poco fresco, ma solitamente di buona qualità. Generalmente viene utilizzato in uvaggi con Merlot, Gamay e Cabernet, più di raramente lo si trova in purezza.

  • Valle d'Itria Malvasia nera di Brindisi  (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Malvasia nera di Brindisi e/o Malvasia Nera di Lecce
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino carico con riflessi violacei. Al naso è fruttato e aromatico con note di melograno e lampone. Al palato manifesta buona struttura, buon grado alcolico e discreta sapidità, con giusta acidità. Vinificato con il Negroamaro in assenza di vinacce può dare anche ottimi vini rosati. 

  • Valle d'Itria Malvasia nera di Lecce (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Malvasia nera di Lecce 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, gradevole al naso, corposo e alcolico al palato, dal sapore armonico e vellutato. In genere è vinificato con il Negramaro, che ne risulta arricchito in alcolicità, sapidità e corpo.

  • Valle d'Itria Merlot (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Merlot 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino più o meno intenso, con aroma fruttato e note di fiori rossi. Il sapore è abbastanza tannico, morbido, corposo.

  • Valle d'Itria Negroamaro (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Negroamaro 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino o rosato cerasuolo, secondo il sistema di vinificazione impiegato. Il profumo è intenso, vinoso e fruttato, con riconoscimenti di piccoli frutti a bacca nera. Dotato di media struttura, al gusto esprime un ottimo equilibrio tra freschezza e sensazioni pseudocaloriche, con tannicità appena accennata.

  • Valle d'Itria Negroamaro Precoce Cannellino (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Negroamaro Precoce
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • Vino Rosso dal colore rosso granato intenso, sapore rotondo, amarognolo e asciutto. Di rilievo è anche il suo utilizzo per la produzione di vini rosati.

  • Valle d'Itria Notardomenico  (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Notardomenico  
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubuno con profumi freschi, fragranti e leggermente fruttati, con il gusto fine e delicato.

  • Valle d'Itria Ottavianello  (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Ottavianello
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubuno con profumi freschi, fragranti e leggermente fruttati, con il gusto fine e delicato.

  • Valle d'Itria Petit Verdot (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Petit Verdot 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso, speziato, sapore pieno, asciutto, tannico. Adatto al lungo invecchiamento e al taglio con altri vini dove apporta colore e struttura.

  • Valle d'Itria Piedirosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Piedirosso 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso che all'olfatto richiama il fresco profumo di ciliegie e more, nonchè note di violetta. Al gusto è equilibrato con lieve prevalenza acida, leggermente tannico ma di buon corpo.

  • Valle d'Itria Pinot nero (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot nero 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino chiaro. Al naso è fine, fruttato con note di lampone e di mora. Al palato lievemente tannico, armonico, di corpo. Con l'affinamento il colore prende toni mattonati, i profumi acquistano in complessità e finezza.

  • Valle d'Itria Primitivo (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Primitivo 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino scuro molto intenso. Al naso è speziato e fruttato. Al palato si presenta caldo, morbido, giustamente tannico. Di grande struttura e notevole persistenza.

  • Valle d'Itria Refosco dal Peduncolo rosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Refosco dal Peduncolo rosso 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino profondo, con profumo intenso e fruttato, con note di marasca e frutti di bosco. La grande persistenza gusto-olfattiva conferma un sapore disposto su una struttura piena, leggermente tannica e amarognola.

  • Valle d'Itria Sangiovese (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Sangiovese 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso, tannico, di corpo, armonico, con gradevole restrogusto amarognolo e fruttato; invecchiato sprigiona i caratteristici profumi terziari.

  • Valle d'Itria Susumaniello  (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Susumaniello  
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso. Al naso è fruttato e vegetale, con un certo tono "rustico". Al palato esprime un buon tenore alcolico, tannico e dotato di una buona dose di acidità che lo rende un vino predisposto ad un medio invecchiamento.

  • Valle d'Itria Syrah (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Syrah 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso tendente al violaceo. Al naso è complesso, fruttato e floreale, con sentori di frutti rossi e violetta. Al palato è secco, di corpo, tannico e discretamente alcolico. Si presta all'affinamento in barriques.

  • Valle d'Itria Uva di Troia (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Uva di Troia 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.
  • => 10,50% Vol. Titolo alcolometrico.
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino intenso con profondi riflessi violacei e di ottima consistenza. L’olfatto è ricco di frutta rossa come le more, ciliegie, prugne e fichi fioroni, sentori di spezie come il pepe nero e accenni di chiodi di garofano. Al gusto è un vino secco, sostenuto da una buona dose di alcol, abbastanza morbido per la componente tannica presente ma non irruenta e fastidiosa, sapido e abbastanza fresco.

__________

(Legenda simboli: > maggiore di; < minore di; >< da-a; = uguale a; => uguale o maggiore di; =< uguale o minore di).


2. Territorio e Zona di produzione del Vino IGT Valle d'Itria

L'area geografica vocata alla produzione del Vino IGT Valle d'Itria si estende nella parte più ampia della Murgia, cosiddetta “dei Trulli”, situata a sud-est della provincia di Bari, in un territorio adeguatamente ventilato, luminoso e particolarmente favorevole all'espletamento di tutte le funzioni vegeto-produttive delle vigne.

La Zona di Produzione del Vino IGT Valle d'Itria è localizzata in:

  • provincia di Bari e comprende il territorio dei comuni di Alberobello e Locorotondo.
  • provincia di Brindisi e comprende il territorio dei comuni di Ceglie Messapico, Cisternino, Fasano e Ostuni.
  • provincia di Taranto e comprende il territorio dei comuni di Crispiano e Martina Franca.

3. Vinificazione e Affinamento del Vino IGT Valle d'Itria

Nelle fasi di vinificazione sono ammesse soltanto le pratiche enologiche leali e costanti della zona atte a conferire ai vini le loro peculiari caratteristiche di qualità. 

Le pratiche enologiche di vinificazione del Vino IGT Valle d'Itria prevedono, tra l'altro, che:

  • La resa massima dell’uva in vino IGT Valle d'Itria non dovrà essere superiore al 80% e al 50% per la tipologia di vino passito e uve stramature. 

4. Produttori di Vino IGT Valle d'Itria

Con l’utilizzo della IGT Valle d'Itria i Produttori Vinicoli Pugliesi sono orgogliosi di presentare al consumatore un Vino di Qualità che ha più cose da raccontare rispetto ad altri: da dove proviene, come viene lavorato, le origini storiche e le caratteristiche che lo identificano in un territorio ben definito che l'appassionato o l'estimatore potrà maggiormente percepire ed apprezzare durante la Visita alle Cantine che operano nell'ambito di questa denominazione.


5. Abbinamenti gastronomici con il Vino IGT Valle d'Itria

Alici in tortiera, seppie cotte in padella con olio, aglio, vino bianco, pomodori, sale e pepe, trippa di maiale con patate, zuppe di pesce.


6. Storia e Letteratura del Vino IGT Valle d'Itria

La millenaria storia vitivinicola della regione Puglia in generale, e della zona di produzione del Murgia, in particolare, dallo sbarco dei greci fino ai giorni nostri, passando attraverso l’epoca medievale, attestata da numerosi documenti e reperti storici, come il ritrovamento di anfore vinarie a seguito di scavi archeologici, è la prova inconfutabile della stretta connessione ed interazione esistente tra i fattori umani/ambientali e la qualità e le peculiari caratteristiche del vino “Murgia”, sia esso bianco, rosso o rosato.

Ciò testimonia come l’intervento dell’uomo nel territorio in questione abbia, nel corso dei secoli e, soprattutto negli ultimi decenni, tramandato prima, sviluppato poi, le tradizionali tecniche di coltivazione della vite ed enologiche, le quali in epoca moderna sono state migliorate ed affinate, grazie all’indiscusso progresso scientifico e tecnologico, fino ad ottenere gli attuali premiati vini.

Additional Info

  • Regione: Puglia
  • Tipologie: Vino Bianco, Vino Rosso, Vino Rosato
  • Versioni: Secco - (Vino privo di residuo zuccherino), Abboccato - (Vino leggermente dolce), Amabile - (Vino mediamente dolce), Dolce - (Vino dolce), Frizzante - (Vino con aggiunta di anidride carbonica), Novello - (Vino ottenuto con un rapido processo di vinificazione), Passito - (Vino ottenuto dall'appassimento delle uve), Vendemmia Tardiva - (Vino ottenuto dalla sovramaturazione delle uve), Spumante Brut - (Residuo zuccherino inf. a 15 grammi/litro), Spumante Extra-dry - (Residuo zuccherino da 12 a 20 grammi/litro), Spumante Dry- (Residuo zuccherino da 18 a 35 grammi/litro), Spumante Demi-sec - (Residuo zuccherino da 33 a 50 grammi/litro)
  • Denominazione: I.G.T. (Indicazione Geografica Tipica)
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni