MALVASIA DI LIPARI

Varietà: 135 MALVASIA DI LIPARI - Data di ammissione al Registro: 25/05/1970 Gazzetta ufficiale: G.U. 149 - 17/06/1970


Vitigno Malvasia di Lipari | Assovini.it


Il Vitigno Malvasia di Lipari, a bacca bianca, viene coltivato nella regione Sicilia.

La Malvasia di Lipari è un vitigno di origini greche e il nome deriva da una variazione contratta di Monemvasia, roccaforte bizantina abbarbicata sulle rocce di un promontorio posto a sud del Peloponneso, dove si producevano vini dolci che furono poi esportati in tutta Europa dai Veneziani con il nome di Monemvasia. Il vino fatto con questa varietà era divenuto estremamente popolare, tanto che Venezia pullulava di osterie, chiamate Malvase, consacrate al suo consumo.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media, tondeggiante, pentalobata
    • Grappolo:  medio,  cilindrico o cilindro-conico, semplice, mediamente spargolo.
    • Acino: medio o piccolo, sub-rotondo o sferoidale 
    • Buccia: tenera e sottile, poco pruinosa, di colore giallo dorato e polpa dal sapore dolce e aromatico.


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Malvasia delle Lipari si ottiene un vino di colore giallo dorato con riflessi ambrati dall'odore caratteristico ed intenso di fiori di ginestra ed erbe aromatiche, sentori di albicocca matura, sapore gradevolmente mieloso, pieno, aromatico e persistente.
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: [email protected]

 

Pubbliche Relazioni