NOCERA

Varietà: 172 NOCERA - Data di ammissione al Registro: 25/05/1970 - Gazzetta ufficiale: G.U. 149 - 17/06/1970


Vitigno Nocera | Assovini.it


Il vitigno Nocera a bacca nera viene coltivato nelle regioni Calabria e Sicilia.

Il Nocera è un vitigno dalle caratteristiche ampelografiche molto affine ai Nerelli. Viene coltivato tradizionalmente in Sicilia nell'area del messinese da tempi molto antichi. Alcuni fanno l'ipotesi che sia legato agli storici vini "Mamertinum" e ai vini di "Zancle" celebrati dagli antichi latini.

Il Nocera entra a far parte, con il Nerello Mascalese e Cappuccio, nel disciplinare di produzione della Faro Doc. Viene coltivato anche in Calabria con un discreto successo e, a metà del secolo scorso, in Francia, nel territorio della Provenza e Beaujolais (patria del novello), dove si è diffuso con i nomi di “Suquet” e “Barbe du Sultan”.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: medio-grante, pentagonale, tri o pentalobata
    • Grappolo: medio, allungato, cilindrico, talvolta alato, semispargolo.
    • Acino: medio o medio-piccolo, ovale 
    • Buccia: poco consistente, molto pruinosa, di colore blu-nero.


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Nocera si ottiene un vino di colore rosso rubino carico con riflessi porpora, con buon corredo aromatico, corposo, ricco di acidità fissa, alcol e tannino.

NOCERA

Varietà: 172 NOCERA - Data di ammissione al Registro: 25/05/1970 - Gazzetta ufficiale: G.U. 149 - 17/06/1970


Vitigno Nocera | Assovini.it


Il vitigno Nocera a bacca nera viene coltivato nelle regioni Calabria e Sicilia.

Il Nocera è un vitigno dalle caratteristiche ampelografiche molto affine ai Nerelli. Viene coltivato tradizionalmente in Sicilia nell'area del messinese da tempi molto antichi. Alcuni fanno l'ipotesi che sia legato agli storici vini "Mamertinum" e ai vini di "Zancle" celebrati dagli antichi latini.

Il Nocera entra a far parte, con il Nerello Mascalese e Cappuccio, nel disciplinare di produzione della Faro Doc. Viene coltivato anche in Calabria con un discreto successo e, a metà del secolo scorso, in Francia, nel territorio della Provenza e Beaujolais (patria del novello), dove si è diffuso con i nomi di “Suquet” e “Barbe du Sultan”.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: medio-grante, pentagonale, tri o pentalobata
    • Grappolo: medio, allungato, cilindrico, talvolta alato, semispargolo.
    • Acino: medio o medio-piccolo, ovale 
    • Buccia: poco consistente, molto pruinosa, di colore blu-nero.


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Nocera si ottiene un vino di colore rosso rubino carico con riflessi porpora, con buon corredo aromatico, corposo, ricco di acidità fissa, alcol e tannino.
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni