Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

PORTOGHESE

Varietà: 198 PORTOGHESE - Data di ammissione al Registro: 22/03/1971 - Gazzetta ufficiale: G.U. 98 - 24/04/1971


Vitigno Portoghese | Assovini.it


Il vitigno Portoghese, a bacca nera, viene coltivato nella regione Trentino Alto Adige.

Il Portoghese è un vitigno coltivato in Alto Adige, soprattutto nella zona della Val d'Isarco, dove rientra nella tipologia "Klausener Leitacher". Nonostante il nome, in Portogallo non esistono vitigni che possano far pensare ad una parentela col Portoghese, per cui la sua origine è più plausibile sia austriaca, della zona della Stiria. Da qui il vitigno ha trovato la sua diffusione soprattutto in Germania, Ungheria, Croazia e anche in Italia.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media, pentagonale, pentalobata
    • Grappolo: grande, piramidale, alato, compatto
    • Acino: medio, ellittico
    • Buccia: pruinosa, mediamente spessa, di colore blu-nero


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Portoghese si ottiene un vino rosso rubino intenso. Al naso è fruttato ed intenso. Al palato è asciutto, armonico, fresco per acidità, mediamente tannico, di corpo ed equilibrato.

Additional Info

  • Regione: Trentino-Alto Adige
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni