MONTELLO - COLLI ASOLANI DOC (ASOLO/MONTELLO O MONTELLO/ASOLO)

Vino a Denominazione di Origine Controllata - Approvato con D.P.R. 27.06.1977, G.U. 304 del 08.11.1977 

Denominazione aggiornata con le ultime modifiche introdotte dal Provvedimento Ministeriale n. 34697 del 15/05/2019 che concerne modifiche unionali in Asolo/Montello o Montello/Asolo. 


--- Confine regionale    --- Confine provinciale  ♦ Zona di produzione

 


Vino Montello - Colli Asolani D.O.C.

La denominazione di origine controllata "Asolo Montello”, o in alternativa “Montello Asolo", è riservata ai vini che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti dal presente disciplinare di produzione, per le seguenti tipologie:

  1. Bianco
  2. Bianchetta
  3. Chardonnay
  4. Chardonnay spumante
  5. Pinot grigio
  6. Pinot bianco
  7. Pinot bianco spumante
  8. Manzoni bianco
  9. Rosso
  10. Merlot
  11. Cabernet
  12. Cabernet Sauvignon
  13. Cabernet Franc
  14. Carmenère
  15. Recantina
  16. Venegazzù
  17. Venegazzù superiore

1. Tipologie e Uve del Vino DOC Montello - Colli Asolani

 

  • Montello - Colli Asolani Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • >< 50-70% Vitigno Tai
  • =< 50% Vitigni Malvasia, Chardonnay, Pinot grigio, Pinot bianco e Riesling, da soli o congiuntamente.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, odore lievemente fruttato e sapore armonico, fresco fine con la maturazione.

  • Montello - Colli Asolani Pinot Grigio (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot grigio
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino, con riflessi dorati, odore fruttato esotico, a volte leggermente speziato e sapore caldo, ricco, avvolgente.

  • Montello - Colli Asolani Bianchetta (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Bianchetta
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino a volte carico, con riflessi verdognoli, odore da mela a frutta esotica e nocciola con la maturazione e sapore fresco sapido con lieve nota di tannicità.

  • Montello - Colli Asolani Manzoni Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Manzoni Bianco
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 12% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino a volte con riflessi verdognoli, odore fruttato, caratteristico e sapore fresco ricco sapido, avvolgente.

  • Montello - Colli Asolani Chardonnay (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Chardonnay
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo dorato più o meno intenso, odore fruttato, caratteristico e sapore fruttato, fine, da delicato a intenso.

  • Montello - Colli Asolani Chardonnay Spumante (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Spumante Extra-brut /Brut /Extra-dry /Dry
  • => 85% Vitigno Chardonnay
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Spumante dalla spuma fine e persistente, colore giallo paglierino brillante, odore fruttato, delicato e sapore sapido, caratteristico, da extra brut a dry.

  • Montello - Colli Asolani Pinot Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Pinot Bianco
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino, odore delicato, fine, caratteristico e sapore fresco, sapido, elegante.

  • Montello - Colli Asolani Pinot Bianco Spumante (Vino Bianco Spumante)
  • Versioni: Spumante Extra-brut /Brut /Extra-dry /Dry
  • => 85% Vitigno Pinot Bianco
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Spumante dalla spuma fine e persistente, colore giallo paglierino chiaro, odore fine, caratteristico e sapore caratteristico, pieno, da extra brut a dry.

  • Montello - Colli Asolani Rosso (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • >< 50-70% Vitigno Merlot
  • =< 50% Vitigni Cabernet, Cabernet Sauvignon, Carmenère, Refosco dal peduncolo rosso, Raboso (da Raboso Piave e/o Raboso veronese), Marzemino, da soli o congiuntamente.
  • => 12% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento, odore intenso, caratteristico, gradevole, tendente all'etereo se invecchiato e sapore sapido, robusto,  lievemente erbaceo, armonico. 

  • Montello - Colli Asolani Cabernet (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigni Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Carmenére, da soli o congiuntamente. 
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, quasi granato se invecchiato, odore vinoso, intenso, caratteristico, gradevole e sapore sapido, di corpo, lievemente erbaceo, leggermente tannico, armonico e caratteristico.

  • Montello - Colli Asolani Cabernet Franc (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Cabernet franc
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino, con riflessi violacei, tendente al granato con l’invecchiamento, odore vinoso, lievemente erbaceo, etereo se invecchiato e sapore asciutto, sapido, di corpo, lievemente erbaceo, leggermente tannico, armonico e caratteristico.

  • Montello - Colli Asolani Cabernet Sauvignon (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Cabernet sauvignon
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino con riflessi granati se invecchiato, odore vinoso, caratteristico e sapore pieno, di buona struttura, armonico.

  • Montello - Colli Asolani Carmenère (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Carmenère
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso rubino tendente al granato a  seconda dello stato evolutivo del vino, odore di sfumature da leggermente erbaceo fino alla frutta rossa a piena maturazione e sapore morbido, pieno equilibrato e di buona persistenza.

  • Montello - Colli Asolani Recantina (Vino Rosso)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Recantina
  • =< 15% Vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione nelle province di Verona e Padova.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Rosso dal colore rosso violaceo tendente al granato con l'invecchiamento, odore intenso, caratteristico, tendente all'etereo se invecchiato e sapore secco, speziato, sapido, robusto, armonico.

__________

(Legenda simboli: > maggiore di; < minore di; >< da-a; = uguale a; => uguale o maggiore di; =< uguale o minore di).


2. Territorio e Zona di produzione del Vino DOC Montello - Colli Asolani

L'area geografica vocata alla produzione del Vino DOC Montello - Colli Asolani si estende sulle colline a sud-ovest del Veneto, in un territorio adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole all'espletamento di tutte le funzioni vegeto-produttive delle vigne.

  • La Zona di Produzione del Vino DOC Montello - Colli Asolani è localizzata in:
    • provincia di Treviso e comprende il territorio dei comuni di Castelcucco, Cornuda e Monfumo e parte del territorio dei comuni di Asolo, Caerano S. Marco, Cavaso del Tomba, Crocetta del Montello, Fonte, Giavera del Montello, Maser, Montebelluna, Nervesa della Battaglia, Paderno del Grappa, Pederobba, Possagno, S. Zenone degli Ezzelini e Volpago del Montello.

3. Vinificazione e Affinamento del Vino DOC Montello - Colli Asolani

Nelle fasi di vinificazione sono ammesse soltanto le pratiche enologiche leali e costanti della zona atte a conferire ai vini le loro peculiari caratteristiche di qualità. 

Le pratiche enologiche di vinificazione del Vino DOC Montello - Colli Asolani prevedono, tra l'altro, che:

  • La resa massima dell’uva in vino DOC Montello - Colli Asolani non dovrà essere superiore al 70%; nel caso tali parametri venissero superati entro il limite del 5%, l'eccedenza non potrà avere diritto alla DOC. Oltre detti limiti decade il diritto alla DOC per tutto il prodotto.
  • Il vino DOC Montello - Colli Asolani Rosso Novello deve essere ottenuto con Macerazione Carbonica con almeno il 70% delle uve.
  • Nella designazione dei Vini DOC Montello - Colli Asolani può essere menzionata la dizione "Vigna" purchè sia seguita dal relativo toponimo e che siano rispettate determinate pratiche di vinificazione.
  • Sulle etichette della tipologia di Vino DOC Montello - Colli Asolani Novello è obbligatorio riportare l'annata di produzione delle uve.

4. Produttori di Vino DOC Montello - Colli Asolani

Con l’utilizzo della DOC Montello - Colli Asolani i Produttori Vinicoli Veneti sono orgogliosi di presentare al consumatore un Vino di Qualità che ha più cose da raccontare rispetto ad altri: da dove proviene, come viene lavorato, le origini storiche e le caratteristiche che lo identificano in un territorio ben definito che l'appassionato o l'estimatore potrà maggiormente percepire ed apprezzare durante la Visita alle Cantine che operano nell'ambito di questa denominazione.


5. Abbinamenti gastronomici con il Vino DOC Montello - Colli Asolani

Antipasti con frutti di mare, insalata con gamberi, carni bianche e rosse alla griglia, stufati di vitello e di pollo.


6. Storia e Letteratura del Vino DOC Montello - Colli Asolani

 

La presenza e lo sviluppo della vite sui Colli Asolani e sul Montello si deve ai monaci benedettini prima e alla presenza della Repubblica Veneta poi.

I monaci benedettini si insediarono intorno all’anno mille in particolare nel monastero di S. Bona a Vidor e nella Certosa del Montello a Nervesa; con il loro operato essi hanno influenzato in modo molto importante la storia agraria e vitivinicola del territorio, determinando la profonda cultura per la vite e il vino che persiste tutt’ora, tanto che la specializzazione degli impianti è più volte sottolineata nei testi storici.

Nella seconda metà del 1300, quando quest’area passò ai veneziani, i Colli Asolani e il Montello vennero subito riconosciuti come un’importante area enoica e i suoi vini venivano esportati all’estero già nel 1400.

Nel Cinquecento, che vede il trionfo della nobiltà veneziana con la costruzione di ville, barchesse e case di caccia con relativi vigneti, si ha il diffondersi nella zona di un pensiero aristocratico di ricerca del bello e del buono che si trasmette nel sapere viticolo ed enologico popolare.

I colli sono ammirati dalle più prestigiose personalità e il vino è un prodotto ricercato che si confronta a Venezia con i vini portati dalla Grecia e viene tassato un terzo in più perché considerato migliore rispetto a quello di altre zone. Oggi questo vino, che a partire dal 1977 è stato oggetto di tutela con il riconoscimento della DOC “Montello e Colli Asolani”, ha trovato un largo consenso in molti Paesi europei ed extraeuropei, dove ne è apprezzata l'elevata qualità e l'ottimo equilibrio qualità/prezzo, e grazie ai caratteri di tipicità e di forte legame con l’area geografica ha ottenuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali nonché la presenza sulle più prestigiose guide di settore.


Additional Info

  • Regione: Veneto
  • Tipologie: Vino Bianco, Vino Rosso
  • Versioni: Secco - (Vino privo di residuo zuccherino), Superiore - (Vino avente maggiore titolo alcolometrico), Spumante Extra-brut - (Residuo zuccherino inf. a 6 grammi/litro), Spumante Brut - (Residuo zuccherino inf. a 15 grammi/litro), Spumante Extra-dry - (Residuo zuccherino da 12 a 20 grammi/litro), Spumante Dry- (Residuo zuccherino da 18 a 35 grammi/litro)
  • Denominazione: D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata)
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni