MAYOLET

Varietà: 306 MAYOLET - Data di ammissione al Registro: 6/05/1981 - Gazzetta ufficiale: G.U. 135 - 19/05/1981


Vitigno Mayolet | Assovini.it


Il vitigno Mayolet, a bacca nera, viene coltivato nella regione Valle d'Aosta.

Il Mayolet è un vitigno coltivato in Valle d'Aosta fin dalla fine del '700, per cui può ritenersi un autentico autoctono valdostano. Il Mayolet, allevato assieme ad altre varietà della zona, occupa un areale di coltivazione piuttosto ampio, che si estende da Saint-Vincent ad Avise, sulla destra e sulla sinistra della Dora Baltea, raggiungendo la considerevole altitudine di 800 metri sul mare. E' il più precoce degli autoctoni valdostani e le sue uve concorrono alla produzione di alcuni vini rossi della Valle d'Aosta DOC.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: medio-grande, cuneiforme, tri o pentalobata
    • Grappolo: medio-piccolo, cilindrico, compatto, talvolta alato
    • Acino: piccolo, sferoidale 
    • Buccia: pruinosa, sottile, di colore blu


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Mayolet si ottiene un vino dal colore rosso rubino con un bouquet floreale e fruttato fine e delicato. In bocca è morbido, di corpo, equilibrato.
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: [email protected]

 

Pubbliche Relazioni