ROSSOLA

Varietà: 215 ROSSOLA - Data di ammissione al Registro: 25/05/1970 Gazzetta ufficiale: G.U. 149 - 17/06/1970


Vitigno Rossola | Assovini.it


Il vitigno Rossola, a bacca nera, viene coltivato nella regione Lombardia.

La Rossola è un vitigno di cui si hanno poche e confuse notizie. Coltivato in Lombardia, vari autori condordemente ne testimoniano un'antica tradiaione colturale in Valtellina. Il nome deriva probabilmente dal colore rosato che raggiunge la bacca a maturità. 


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: media grandezza, pentagonale, trilobata
    • Grappolo: di media grandezza, cilindrico, spesso con un ala mediamente pronunciata, compatto
    • Acino: medio, sferoide, regolare, ombelico persistente 
    • Buccia: pruinosa, di colore violetto, di medio spessore


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dalla vinificazione in purezza del vitigno Rossola si ottiene un vino dal colore rosso rubino scarico, con sentori rustici di frutta rossa, mediamente corposo.
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: [email protected]

 

Pubbliche Relazioni