Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

PASCALE

Varietà: 180 PASCALE - Data di ammissione al Registro: 25/05/1970 - Gazzetta ufficiale: G.U. 149 - 17/06/1970


Vitigno Pascale | Assovini.it


Il vitigno Pascale, a bacca nera, viene coltivato nella regione Sardegna.

Il Pascale è un vitigno introdotto in Sardegna dalla Toscana nei primi anni del 1800 e potrebbe trattarsi di un clone della varietà Bonamico. E' maggiormente diffuso nelle province di Sassari e Nuoro, mentre è scarsa la presenza nei territori delle altre province. Nessuna denominazione sarda lo prevede in purezza.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: medio-grande, orbicolare, tri o quinquelobata
    • Grappolo: grande, cilindrico-conico, spesso alato, da semi-spargolo a semi-serrato
    • Acino: grande, sferoidale
    • Buccia: spessa, consistente, di colore nero-violaceo


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Pascale in purezza si ottiene un vino rosso rubino, vinoso e delicato al naso, fruttato con sentori di ciliegia e fragola, comunque fine nelle sensazioni olfattive, mentre all'assaggio dimostra un sapore fine, talvolta un pò troppo tannico, di buona personalità.

Additional Info

  • Regione: Sardegna
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: [email protected]

 

Pubbliche Relazioni