PELAVERGA PICCOLO

Varietà: 330 PELAVERGA PICCOLO - Data di ammissione al Registro: 24/11/1994 - Gazzetta ufficiale: G.U. 295 - 19/12/1994


Vitigno Pelaverga Piccolo | Assovini.it


Il vitigno Pelaverga Piccolo, a bacca nera, viene coltivato nella regione Piemonte.

Il Pelaverga Piccolo è un vitigno che non ha origini molto chiare, anche se sembra appurato che sia originario della zona di Verduno, nelle Langhe, dove è tuttora coltivato. Potrebbe essere qui arrivato secoli or sono in provenienza dal Saluzzese, ma le differenze dal Pelaverga di quella zona sono notevoli, soprattutto per la dimensione dell'acino, che è all'origine dell'aggetivo "piccolo".


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: medio-grande, pentagonale, trilobata o più raramente pentalobata
    • Grappolo: medio-grande, conico o piramidale allungato, con una o più ali, di cui una con lungo peduncolo, mediamente spargolo
    • Acino: medio-piccolo, da sferoidale a ellissoidale corto
    • Buccia: molto pruinosa, di colore blu-viola con sfumature grigie dovute alla pruina


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Pelaverga Piccolo si ottiene un vino di colore rosso rubino con riflessi violacei, fruttato al naso con ricordi di spezie, secco e abbastanza di corpo.
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: [email protected]

 

Pubbliche Relazioni