Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

OSELETA

Varietà: 358 OSELETA - Data di ammissione al Registro: 6/12/2000 - Gazzetta ufficiale: G.U. 170 - 24/07/2001


Vitigno Oseleta | Assovini.it


Il vitigno Oseleta, a bacca nera, viene coltivato nella regione Veneto.

L'Oseleta è un vitigno diffuso nella zona della Valpolicella e dei Monti Lessini fin dai tempi antichi, e più recentemente rientrava nell'uvaggio dell'Amarone della Valpolicella DOCG e del Recioto della Valpolicella DOCG, anche se non viene espressamente menzionata dal disciplinare. E' un vitigno quasi sicuramente frutto di addomesticazione di uve selvatiche locali. Recuperato da un destino di quasi sicuro abbandono, è stato via via riscoperto a partire dagli anni '70. Il suo nome deriva dal gradimento che gli uccelli mostrano verso le sue bacche.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: piccola, pentagonale, pentalobata
    • Grappolo: piccolo, cilindro-piramidale, serrato, talvolta munito di un'ala
    • Acino: medio, obovoide 
    • Buccia: spessa e consistente di colore nero-blu


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Oseleta si ottiene un vino rosso rubino intenso. Al naso è fruttato e speziato, mentre in bocca è tannico, sapido e corposo. Apporta corpo e colore agli uvaggi in cui entra a far parte.

Additional Info

  • Regione: Veneto
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: [email protected]

 

Pubbliche Relazioni