Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

INVERNENGA

Varietà: 277 INVERNENGA - Data di ammissione al Registro: 22/03/1971 - Gazzetta ufficiale: G.U. 98 - 24/04/1971


Vitigno Invernenga | Assovini.it


Il vitigno Invernenga, a bacca bianca, viene coltivato nella regione Lombardia.

L'Invernenga è un vitigno autoctono bresciano a bacca bianca le cui origini sono sconosciute. Il suo nome sembra derivare dal fatto che le sue uve venivano conservate in inverno come uva da tavola. La sua diffusione è limitata a pochissime zone del Bresciano, con pochi e isolati filari, perlopiù all'interno di vigneti molto vecchi. E' iscritto dal 1971 al Registro Nazionale delle Varietà di Vite e in purezza è presente come unico vino a indicazione geografica tipica, il Ronchi di Brescia IGT


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: medio-grande, pentalobata
    • Grappolo: medio, piramidale, semplice, mediamente spargolo
    • Acino: medio-grande, sferico 
    • Buccia: consistente di colore verde-giallo.


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Il vitigno Invernenga dà un vino dal colore giallo paglierino con riflessi verdolini, profumo fine e delicato, sapido al palato con lieve sentore di mandorla, abbastanza alcolico e poco fresco.

Additional Info

  • Regione: Lombardia
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: [email protected]

 

Pubbliche Relazioni