Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

SAN LUNARDO

Varietà: 220 SAN LUNARDO - Data di ammissione al Registro: 22/02/1971 - Gazzetta ufficiale: G.U. 71 - 22/03/1971


Vitigno San Lunardo | Assovini.it


Il vitigno San Lunardo, a bacca bianca, viene coltivato nella regione Campania.

Il San Lunardo è un vitigno che viene coltivato nell'isola d'Ischia fin dal 1700. Si ritiene che il nome derivi da un religioso che per primo selezionò questa varietà, che si chiamava, per l'appunto "Don Lunardo". Altri ritengono che derivi dal santo patrono locale, "San Leonardo". I vigneti che contengono questa varietà sono sempre meno e si teme che nel futuro possano scomparire del tutto.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: medio-grande, pentagonale, pentalobata.
    • Grappolo: medio, conico, alato, compatto o molto compatto.
    • Acino: piccolo, corto, arrotondato.
    • Buccia: di medio spessore, consistente, di colore verde-giallo.


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno San Lunardo si ottiene un vino dal colore giallo paglierino, un profumo delicato, fruttato e un sapore fresco e armonico.

Additional Info

  • Regione: Campania
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni