DITARANTO VINI



Cantina Ditaranto


 

Azienda Vinicola

La valle del Bradano, un bacino fluviale sviluppato per oltre 150 Km, si affaccia sul mare nel tratto costiero adiacente Metaponto, antica colonia greca. Nel suo lungo viaggio verso il mare, il fiume ha formato colline e depositato sedimenti, costruendo un paesaggio naturale nel quale l'uomo ha praticato da sempre un'agricoltura molto florida.

In questi luoghi la natura si amalgama con i saperi accumulati in quasi cinque millenni di presenza umana stabile, producendo una sorta di selezione dei prodotti di una terra ancora non violentata dalle manifestazioni più virulente della civiltà industriale.


Cantina Ditaranto

La famiglia Ditaranto, produttori di vino da 3 generazioni. 


L'azienda vitivinicola Ditaranto Vini si colloca in questo contesto ambientale e storico, ricco di suggestioni.

Tre generazioni con un legame solido con la terra, sempre rinnovato e produttivo, in un territorio che ha conosciuto con gli Enotri le più antiche pratiche agricole, con i Greci ha rafforzato il rapporto con le grandi culture mediterranee ed infine con i Benedettini ha saputo migliorare e tramandare fino ai giorni nostri, sapori e patrimoni culturali.


Cantina Ditaranto


 

La Zona di Produzione della Cantina "DITARANTO VINI"

 

L'area geografica vocata alla produzione vinicola della Cantina Ditaranto Vini ricade nel territorio della provincia di Matera, in zone designate con le seguenti Denominazioni di Origine:


I vitigni principali impiegati per la produzione dei prodotti "Ditaranto Vini" sono i seguenti:


Caratteristiche Pedoclimatiche

La zona geografica delimitata ricade nella parte ovest sud-ovest della Regione Basilicata, su una superficie abbastanza ampia che interessa tutta la provincia di Matera e comprende un territorio di media collina e fascia litorale costiera.

Partendo dalla linea di costa e procedendo verso le aree più interne, il territorio della “collina materana” può essere, a grandi linee e dal punto di vista geo-pedologico, suddiviso in 3 diversi ambienti:

  • Ambiente della Pianura Costiera rappresentato dalle superfici geologicamente più giovani, con morfologie pianeggianti e/o sub-pianeggianti e un substrato litologico molto vario, dai suoli con caratteristiche vertiche a suoli idromorfi (Inceptisuoli ed Entisuoli);
  • Ambiente dei terrazzi marini al di sopra della piana costiera si dipartono diversi ordini di terrazzi d’origine marina, che si collegano con i sovrastanti rilievi collinari plio-pleistocenici, anche queste formazioni geologiche sono a morfologia pianeggiante e/o sub-pianeggiante, con un ambiente pedologico caratterizzato dalla presenza di suoli molto evoluti, profondi, ben drenati o moderatamente ben drenati con colore della matrice rosso intenso (che deriva dall'alto contenuto di ferro e dall'intensa alterazione dei ciottoli);
  • Ambienti delle superfici della Fossa Bradanica rappresentano la gran parte del territorio collinare materano, sviluppandosi da Nord (Irsina) a Sud (Pisticci), ad Est (Matera, esclusa l’area dell’abitato e quella Sud-Est) ed infine ad Ovest (Stigliano), caratterizzati da superfici a morfologia variabile da sub-pianeggiante ad ondulata, con litologie sabbioso-conglomeratiche: i suoli costituiti da sedimenti grossolani o da sabbie, presentano tessiture variabili dalla moderatamente grossolana in superficie alla sabbiosa in profondità.

Sono molto calcarei e hanno permeabilità elevata.

Il clima dell’area è tipicamente mediterraneo, in particolare, la fascia Jonico-Metapontina e la fascia nord-orientale (Valle del Bradano), che comprendono quasi completamente i comuni della provincia di Matera, rappresentano le zone più calde della regione Basilicata con temperature medie che vanno da un minimo di 5,7°C (II decade di gennaio) ad un massimo di 25,3°C (III decade di luglio). Il mese più freddo è gennaio, mentre il più caldo è luglio.

La la siccità estiva è marcata (piogge inferiori anche ai 100 mm) e la temperatura media del mese più caldo supera i 23°C. La precipitazione media annua è di circa 580 mm, con alcune differenze tra la zona costiera e quella interna. Infatti, nella zona costiera la precipitazione media annua è di circa 500 mm, con una precipitazione nel semestre aprile-settembre di circa 190 mm; nella zona più interna la precipitazione media annua è di circa 670 mm, mentre nel semestre aprile-settembre è di circa 250 mm. Generalmente il mese più piovoso è novembre (79,2 mm), mentre il meno piovoso è luglio (18,6 mm).


Legame Storico-Culturale

La coltivazione della vite nell’area è molto antica e testimoniata da una serie di reperti archeologici evidenziano la diffusione della coltivazione della vite e il livello di specializzazione raggiunto dalle popolazioni locali nella produzione del vino. La capacità di produrre uve di ottima qualità è profondamente legata ad una tecnica colturale , affinatasi nel corso degli anni, che ha consentito di adeguare la scelta varietale e le operazioni di campagna e di cantina ai macroambienti presenti nell’area.


Logo Assovini.it

VINI DEGUSTATI DAL PANEL ASSOVINI SOMMELIER


Cantina Ditaranto


  • VIGNE DEL MILO
  • Vino Bianco Secco
  • Annata: 2016
  • 13% Vol.
  • Valutazione: Vino Buono

  • SERENELLA
  • Vino Bianco Secco
  • Annata: 2016
  • 13% Vol.
  • Valutazione: Vino Ottimo

  • PORTICO
  • Vino Rosso Secco
  • Annata: 2015
  • 14% Vol.
  • Valutazione: Vino Ottimo

  • IOSAPHAT
  • Vino Rosso Secco
  • Annata: 2014
  • 15% Vol.
  • Valutazione: Vino Eccellente

  • L'ABATE
  • Vino Rosso Secco
  • Annata: 2014
  • 15,5% Vol.
  • Valutazione: Vino Ottimo

  • IL CELLERARIO
  • Vino Rosso Secco
  • Annata: 2012
  • 14% Vol.
  • Valutazione: Vino Ottimo


Cantina Ditaranto


 

Visita in Cantina

La Cantina Ditaranto Vini accoglie durante tutto l'anno turisti e appassionati di vino, dove - su prenotazione - è possibile effettuare visite guidate nel vigneto e nella cantina per conoscere l'azienda vinicola e scoprire i suoi vini attraverso degustazioni e ricercati abbinamenti con le specialità della cucina tipica locale.


Turismo del Vino

Per ogni viaggiatore l'Italia da sempre è terra di sogni, di emozioni, un luogo dove la storia si fonde con il mito, la natura è straordinariamente generosa e la cultura è il frutto della fusione di grandi civiltà. Le Strade del vino sono percorsi pensati esattamente per offrire all'enoturista esperienze inimmaginabili: viaggi alla scoperta di testimonianze storiche uniche al mondo, di scorci naturalistici di rara bellezza, di passeggiate distensive nei borghi, di giacimenti enogastronomici da scoprire, di vigneti e cantine vinicole da visitare e, ancora, agriturismi d’eccellenza, resort ospitali, ristoranti tipici, attività di artigianato locale, piccole botteghe di prodotti tipici locali, moda, servizi e negozi vari.

La Cantina Ditaranto Vini è posizionata lungo il percorso emozionale della Strada del Vino, il cui itinerario enoturistico racchiude la zona di produzione dei vini prodotti con la relativa Denominazione di Origine:


Cantina Ditaranto


 

Video Presentazione della Cantina

 


Cantina Ditaranto


 

Focus Cantina Ditaranto Vini

  • Vendita diretta: SI
  • Vendita online: NO
  • Visite in cantina: SI, su prenotazione
  • Degustazioni: SI, su prenotazione
  • Ristorante: NO
  • Pernottamento: NO
  • Lingue parlate: Italiano.

 


Cantina Ditaranto



Contatti Cantina Ditaranto Vini

Azienda: Società Agricola Ditaranto Srl.

Indirizzo: Contrada Lama di Milo 75024 Montescaglioso /Matera

Telefono: +39 0835 200993

Mobile: +39 329 6235312 

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Web: www.ditarantovini.it


Punti Vendita:

1) Via Indipendenza, 71 - 75024 Montescaglioso /Matera

2) Via Lucana, 255 - 75100 Matera

 

 

 

 

 

Additional Info

  • Regione: Basilicata
  • Attivita': Produttori di Vino, Visita in Cantina, Degustazione Vini
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni