Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

NASCETTA

Varietà: 362 NASCETTA - Data di ammissione al Registro: 6/11/2001 - Gazzetta ufficiale: G.U. 297 - 22/12/2001


Vitigno Nascetta | Assovini.it


Il vitigno Nascetta, a bacca bianca, viene coltivato nella regione Piemonte.

Il Nascetta è un vitigno autoctono dell’Albese, coltivato sulle colline tra Barolo e Novello. Il Rovasenda la cita con il nome di “Anascetta” nel suo “Saggio di un’ampelografia universale” del 1877 e la descrive come “uva delicatissima e vino squisito”. All'epoca oltre alla vinificazione in uvaggio, quest’uva veniva sicuramente utilizzata per il consumo da tavola.

Nel tempo il vitigno è passato in secondo piano ed oggi la Nascetta è coltivata esclusivamente nel comune di Novello e in modo assai limitato. Solo ultimamente alcuni viticoltori lungimiranti si sono interessati di nuovo a questo vitigno particolare, anche perchè nell’Albese, se si eccettua l’Arneis e pochi altri, mancano i grandi vini bianchi, tradizionalmente meno importanti in zona.

La Nascetta ha ottime caratteristiche enologiche: recenti analisi sui terpeni delle uve classificano la Nascetta come un vitigno semi-aromatico, con un buon contenuto in sostanze aromatiche. I profumi del suo vino si formano principalmente in fermentazione, analogamente a quanto avviene per il Sauvignon.


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: medio-piccola pentagonale od orbicolare, penta o più raramente eptalobata
    • Grappolo: medio-grande, cilindrico con una o raramente due ali, compatto
    • Acino: medio, da sferoidale ad elissoidale, corto 
    • Buccia: di spessore medio, pruinosa, di colore giallo o giallo dorato

  • Denominazioni vinificate in Piemonte

  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Nascetta si ottiene un vino di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli; al naso ha profumi molto intensi con note floreali di iris e fiori di acacia, fruttate (mela, pompelmo, frutti tropicali) e di miele. In bocca è fresco, leggermente amarognolo e di buona sapidità, mentre il retrogusto rilascia piacevoli note agrumate. Grazie alla buona struttura sopporta bene anche l'affinamento in barrique, che ne modifica il bouquet rivelando profumi speziati e di vaniglia.

Additional Info

  • Regione: Piemonte
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni