Pantelleria DOC

Vino a Denominazione di Origine Controllata - Approvato con D.P.R. 11.08.1971, G.U. 239 del 22.09.1971 


--- Confine regionale    --- Confine provinciale  ♦ Zona di produzione

 


Pantelleria D.O.C.


1. Tipologie e Uve del Vino DOC Pantelleria

 

  • Moscato di Pantelleria (Vino Bianco Moscato)
  • Versioni: Dolce
  • = 100% Vitigno Zibibbo (o Moscato di Alessandria)
  • => 15% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo talvolta tendente all'ambra, odore caratteristico, fragrante, di moscato e sapore dolce, aromatico di moscato.

  • Passito di Pantelleria (Vino Bianco Moscato Passito)
  • Versioni: Dolce
  • = 100% Vitigno Zibibbo (o Moscato di Alessandria)
  • => 20% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Moscato Passito dal colore giallo giallo dorato, tendente all'ambra, odore fragrante, caratteristico di moscato e sapore dolce, aromatico, gradevole.

  • Pantelleria Moscato Spumante (Vino Bianco Moscato Spumante)
  • Versioni: Spumante Doux
  • = 100% Vitigno Zibibbo (o Moscato di Alessandria)
  • => 12% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Moscato Spumante dalla spuma fine e persistente, colore giallo dorato più o meno intenso, odore gradevole, aromatico e sapore caratteristico di moscato.

  • Pantelleria Moscato Dorato (Vino Bianco Moscato)
  • Versioni: Secco
  • = 100% Vitigno Zibibbo (o Moscato di Alessandria)
  • => 21,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Moscato dal colore giallo dorato più o meno intenso, odore gradevole, aromatico e sapore caratteristico di moscato.

  • Pantelleria Moscato Liquoroso (Vino Bianco Moscato Liquoroso)
  • Versioni: Dolce
  • = 100% Vitigno Zibibbo (o Moscato di Alessandria)
  • => 21% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo più o meno intenso, odore fragrante, caratteristico di moscato e sapore dolce, aromatico di moscato.

  • Pantelleria Passito Liquoroso (Vino Bianco Moscato Passito Liquoroso)
  • Versioni: Dolce
  • = 100% Vitigno Zibibbo (o Moscato di Alessandria)
  • => 22% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Moscato Liquoroso dal colore giallo dorato più o meno intenso talvolta tendente all'ambra, odore intenso, caratteristico di moscato e sapore dolce, vellutato.

  • Pantelleria Zibibbo Dolce (Vino Bianco Moscato)
  • Versioni: Dolce
  • = 100% Vitigno Zibibbo (o Moscato di Alessandria)
  • => 10% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Moscato dal colore giallo dorato più o meno intenso, odore gradevole, aromatico e sapore caratteristico di Moscato.

  • Pantelleria Bianco (Vino Bianco)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Zibibbo (o Moscato di Alessandria)
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Sicilia.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco dal colore giallo paglierino più o meno intenso, odore gradevole, caratteristico e sapore armonico, più o meno morbido.

  • Pantelleria Bianco Frizzante (Vino Bianco Frizzante)
  • Versioni: Secco
  • => 85% Vitigno Zibibbo (o Moscato di Alessandria)
  • =< 15% Vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella regione Sicilia.
  • => 11,50% Vol. Titolo alcolometrico
  • Vino Bianco Frizzante dalla spuma fine ed evanescente, colore giallo paglierino più o meno intenso, odore gradevole, caratteristico e sapore armonico, più o meno morbido, frizzante.

__________

(Legenda simboli: > maggiore di; < minore di; >< da-a; = uguale a; => uguale o maggiore di; =< uguale o minore di).


2. Territorio e Zona di produzione del Vino DOC Pantelleria

L'area geografica vocata alla produzione del Vino DOC Pantelleria si estende sull'intero territorio dell'Isola di Pantelleria, il cui territorio è adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole all'espletamento di tutte le funzioni vegeto-produttive delle vigne.

La Zona di Produzione del Vino DOC Pantelleria è localizzata in:

  • provincia di Trapani e comprende il territorio dell'Isola di Pantelleria.

3. Vinificazione e Affinamento del Vino DOC Pantelleria

Nelle fasi di vinificazione sono ammesse soltanto le pratiche enologiche leali e costanti della zona atte a conferire ai vini le loro peculiari caratteristiche di qualità. 

Le pratiche enologiche di vinificazione del Vino DOC Pantelleria prevedono, tra l'altro, che:

  • La resa massima dell’uva in vino non dovrà essere superiore ai seguenti valori: 
    • al 70% per le tipologie di Vino DOC Pantelleria Moscato Liquoroso e Pantelleria Moscato Spumante; 
    • al 60% per le tipologie di vino DOC Moscato di Pantelleria; 
    • al 55% per le tipologie di vino DOC Pantelleria Passito Liquoroso; 
    • al 50% per le tipologie di vino DOC Pantelleria Moscato Dorato; 
    • al 40% per le tipologie di vino DOC Passito di Pantelleria.
  • Nel caso tali parametri venissero superati entro il limite del 5%, l'eccedenza non potrà avere diritto alla DOC. Oltre detti limiti decade il diritto alla DOC per tutto il prodotto.
  • Sulle etichette di ciascuna tipologia di Vino DOC Pantelleria è obbligatorio riportare l'annata di produzione delle uve.

4. Produttori di Vino DOC Pantelleria

Con l’utilizzo della DOC Pantelleria i Produttori Vinicoli Siciliani sono orgogliosi di presentare al consumatore un Vino di Qualità che ha più cose da raccontare rispetto ad altri: da dove proviene, come viene lavorato, le origini storiche e le caratteristiche che lo identificano in un territorio ben definito che l'appassionato o l'estimatore potrà maggiormente percepire ed apprezzare durante la Visita alle Cantine che operano nell'ambito di questa denominazione.


5. Abbinamenti gastronomici con il Vino DOC Pantelleria

Dolci da forno e pasticceria secca, formaggi erborinati, cassata siciliana, baci panteschi.


6. Storia e Letteratura del Vino DOC Pantelleria

Il vitigno Zibibbo sull’isola di Pantelleria secondo alcuni autori, risale alla dominazione Araba (835 d.c.) tratto dal Capo Zebib in Africa dal quale discenderebbe il nome. Altro possibile etimo è la parola araba “Zaibib” che significa “uva essiccata”.

I vini a denominazione d'origine di quest'isola sono merito di una agricoltura ancora eroica: basta considerare che, nelle suddette terrazze delimitate dai muretti in pietra lavica, le pratiche di coltivazione sono ancora tutte manuali. E' la stessa tipologia umana del contadino pantesco che va considerata come una razza in via di prossima scomparsa. E, dunque, come una specie da proteggere, e ciò per il suo legame indissolubile con le secolari tradizioni vitivinicole pantesche.

Il Vino DOC Pantelleria ha ottenuto il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata in data 11 agosto 1971.


Additional Info

  • Regione: Sicilia
  • Tipologie: Vino Bianco
  • Versioni: Secco - (Vino privo di residuo zuccherino), Dolce - (Vino dolce), Frizzante - (Vino con aggiunta di anidride carbonica), Liquoroso - (Vino con aggiunta di alcol etilico), Moscato - (Vino ottenuto con uve aromatiche), Passito - (Vino ottenuto dall'appassimento delle uve), Spumante Doux - (Residuo zuccherino maggiore di 50 grammi/litro)
  • Denominazione: D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata)
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni