Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

DAMASCHINO

Varietà: 072 DAMASCHINO - Data di ammissione al Registro: 22/03/1971 - Gazzetta ufficiale: G.U. 98 - 24/04/1971


Vitigno Damaschino | Assovini.it


Il vitigno Damaschino, a bacca bianca, viene coltivato nella regione Sicilia.

Il nome Damaschino lascerebbe pensare ad una provenienza dalla città di Damasco ed un suo eventuale arrivo in Sicilia durante la dominazione araba. Questa ipotesi non ha però trovato nessuna conferma bibliografica. Brevi citazioni di questo vitigno si hanno solo nel 1868 ad opera del Mendola e nel Bollettino Ampelografico del 1885. Nell'agro Marsalese il Damaschino venne utilizzato nella ricostruzione post-fillosserica dei vigneti per la forte domanda di vini bianchi da pesce. Successivamente venne sostituito dal Catarratto per la sua maggiore resistenza alla peronospora ed al marciume (Paulsen. 1934). Oggi è la provincia di Trapani (l'agro marsalese in particolare) la zona in cui lo si coltiva maggiormente. 


  • Caratteristiche del vitigno
    • Foglia: grande o molto grante, orbicolare, a volte reniforme o cuneiforme, con 5, 7, 9 o 11 lobi
    • Grappolo: grande o molto grande, piramidale o conico-piramidale, alato, solitamente compatto
    • Acino: medio o medio-grande, sferoidale 
    • Buccia: pruinosa, poco consistente, di colore giallo verdastro con chiazze brune nelle parti più esposte al sole


  • Caratteristiche sensoriali del vino
    • Dal vitigno Damaschino si ottiene un vino di colore giallo paglierino, scarso di alcool, di profumo gradevole, fine, di pronto consumo. A volte può essere insipido e disarmonico. Non adatto all'invecchiamento.

Additional Info

  • Regione: Sicilia
Oltre 300 buyers, tra Importatori, Grossisti e Distributori in 70 paesi del mondo, sono le collaborazioni attive di Assovini.it

Assovini

Assovini.it è il sito del Vino e delle Cantine ideato nel 1986 e realizzato da un team di Sommelier con la collaborazione di Enologi e Produttori per diffondere i migliori Vini italiani nel mondo.

  • Referente: Salvo Spedale - Sommelier AIS
  • Telefono: +39 389-2856685
  • Email: info@assovini.it

 

Pubbliche Relazioni